Calcio

Blitz in riva allo Ionio per il Città di Otranto.

L’undici biancazzurro, sceso al “Bianco” in maglia gialla supera di misura un coriaceo Gallipoli Football, 1-0 il finale, e si issa a quota 15 punti in classifica.

A decidere la sfida è la segnatura di Dino Marino sui titoli di coda della prima frazione.

Primo tempo in controllo per gli ospiti, compagine ricca di qualità ed esperienza, che però faticano a concludere nello specchio della porta avversaria. Sul guizzo di Villani che in area di rigore apparecchia per Assalve, l’attaccante con la maglia numero nove è anticipato da un difensore un attimo prima di battere a rete.

Sul fronte opposto, si segnalano un paio di spunti interessanti di Castellaneta e Pennetta, ma Caroppo non è mai impegnato.

Al 44’, l’episodio decisivo della partita, quello che regala i tre punti al team allenato da Graziano Tartaglia. Il rientrante Villani, buona la sua prova due settimane ai box per infortunio, sguscia sulla sinistra e mette un rasoterra al centro dell’area di porta: il più lesto di tutti è Marino che insacca di giustezza.

Avanti di una rete, il Città di Otranto parte forte a inizio ripresa. Pronti via e Tourè, imbeccato dal solito Villani, scarica di sinistro: pallone ben indirizzato, Catelli respinge.

Imbeccato da una spizzata di Cisternino, abile Assalve nel saltare con un sombrero un avversario ma poco deciso nella conclusione.

Sussulto gallipolino al 10’con Turco con una conclusione di sinistro a giro sulla quale è prontissimo Caroppo a deviare in angolo.

Passano un paio di minuti e il Città di Otranto spreca l’occasione per arrotondare. Sugli sviluppi di un angolo dalla destra, Daniele Marino è libero di colpire sul secondo palo ma il pallone incoccia la traversa. Ancora ospiti in avanti: magistrale l’azione corale che libera al tiro Valentini, il tiro del centrocampista classe 2003 incoccia il portiere in uscita.

E così è il secondo intervento importante di Caroppo, riflesso e tecnica sull’inzuccata ravvicinata di Fabiani, a mettere al 21’il sigillo sulla gara.

Nella restante parte di gara, l’Otranto spreca qualche buona ripartenza, il Gallipoli preme ma non si rende più veramente pericoloso.

Finisce dopo tre minuti di recupero, la festa è tutta per i ragazzi del presidente Giovanni Mazzeo.

Domenica prossima, il Città di Otranto affronta sull’erba artificiale del “Gigi Rizzo” di Galatone la Virtus Matino.

 

Di seguito, il tabellino completo della partita.

CAMPIONATO ECCELLENZA PUGLIESE 2022/2023

GIRONE B

SETTIMA GIORNATA DI ANDATA

30 OTTOBRE 2022 – ORE 14.30

STADIO COMUNALE “ANTONIO BIANCO” GALLIPOLI (LECCE)

GALLIPOLI FOOTBALL 1909 – ASD CITTÀ DI OTRANTO 0-1

GALLIPOLI FOOTBALL 1909: Catelli, Manca, Stella (13’st Coronese), Luciano, Gomez, Fabiani, Pennetta (18’st Calò), Monopoli, Turco, Romano (1’st Amar), Castellaneta. All. Calabuig. A disposizione: Melissano, Carretta, Gurau, De Fabrizio, Makovic, Rizzello.

ASD CITTÀ DI OTRANTO: Caroppo, Angelini (31’st Nicolazzo), Mancarella, Marino Dino, Valentini, Marino Daniele, Cisternino, Mariano (K), Assalve, Villani (27’st Plevi), Tourè (22’st Trovè). All. Tartaglia. A disposizione: Mele, Faggiano, Liquori, Frisco, Pasca, Gallo.

 

ARBITRO. Francesco Pio Sarcina di Barletta.

ASSISTENTI: Cristiano Moschettini di Lecce – Giorgio De Pandis di Lecce.

RETE: 44’pt Dino Marino.

AMMONITI: Manca (G), Villani (O), Cisternino (O), Catelli (G) .

CALCI D’ANGOLO: 9-6 per il Gallipoli.

RECUPERO: 1’pt; 3’st

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment