Basket
Per la quinta giornata di campionato, la New Virtus Mesagne fa visita al Mola New Basket, ancora fermo a zero punti nonostante le prove convincenti offerte nelle prime uscite.
Coach Bray schiera il quintetto base, con Crovace, Galantino, Fiusco, Cardillo e Risolo. I gialloblu spingono forte in apertura grazie ad un buon inizio di Galantino (2-6), ma Dilascio e Brunetti capovolgono a stretto giro l’inerzia della gara, costringendo Bray al timeout sull’11-6.
Nei primi minuti il punteggio è basso, causa i molti errori non forzati sotto canestro.
Due triple di Cardillo ricuciono il vantaggio dei padroni di casa, permettendo al Mesagne di rientrare in partita fino al 19-18.
Il Mola inizia in maniera aggressiva il secondo quarto, sfruttando in maniera quasi impeccabile il gioco dalla linea dei tre punti. Un buon ingresso di Gallo porta muscoli e grinta nell’area pitturata, ma l’effetto dura poco. Una tripla di Brunetti sulla sirena fissa il punteggio sul 41-32 all’intervallo lungo.
Al rientro in campo i padroni di casa allungano fino al 50-35, ma due triple consecutive di Fiusco riportano nuovamente a galla il Mesagne, che si porta fino a -5 ma viene fiaccato da tre triple di Angelini dagli angoli bassi, mostrando troppa disattenzione nello scalare le marcature (64-52).
Nell’ultimo quarto si combatte punto a punto. Il Mola prova a gestire, mentre Galantino e Gallo mantengono vive le speranze di rimonta gialloblu fino agli ultimi minuti, quando il Mesagne cede di botto a causa dei troppi errori nei liberi e della difesa non sempre attenta sui contropiede della formazione di casa.
Si chiude sull’84-72, per un punteggio che rispecchia in maniera fedele quanto visto sul campo.
Dopo un primo quarto di buon livello, i ragazzi di Bray hanno mollato nella fase centrale dell’incontro, mostrandosi troppo disattenti in fase difensiva rispetto alla partita di domenica scorsa.
Mola costruisce i suoi primi due punti di stagione su una difesa aggressiva e cattiva al punto giusto, nonché su un gioco da tre punti che ha mantenuto percentuali altissime per tutta la gara.
Mola-Mesagne 84-72 (19-18, 41-32, 64-52)
Mola: Tanzi 6, Stimolo, Di Donna 13, Ardito, Dilascio 17, Angelini 18, Brunetti 21, Sivo, Lepore, Pinto, Cesana 9.
Mesagne: Bellanova, Fiusco 12, Dekic 12, Risolo 4, Cardillo 11, Crovace 6, Gallo 13, Cito 2, Zullo, Galantino 12.

(ufficio stampa Sportale)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment