Calcio

Andrea Manco non è più allenatore del De Cagna 2010 Otranto.

Il tecnico classe 1977 è stato sollevato dall’incarico nella giornata di oggi, all’indomani della trasferta in casa del Martina.

Una decisione sofferta, ponderata ma ritenuta inevitabile quella presa dalla dirigenza biancazzurra, nelle persone dei presidenti Giovanni Mazzeo e Giuseppe De Cagna.

«Pure riconoscendo le qualità morali dell’uomo e quelle tecniche del professionista – le parole dei due massimi dirigenti – non possiamo negare come alcuni punti di contatto con il mister fossero venuti meno. Con evidente rammarico, siamo a comunicare la chiusura anticipata del rapporto con il signor Andrea Manco».

Arrivato sulla panchina del De Cagna 2010 Otranto all’inizio della stagione 2020/2021, da esordiente in Eccellenza, Andrea Manco si è reso protagonista di una cavalcata alla guida della compagine idruntina chiusa al primo posto al termine della stagione regolare.

Anche quest’anno, importante e di qualità il lavoro del tecnico di Taurisano. Nonostante le difficoltà derivate dalla scelta della Federazione di eliminare i play off, Manco ha tenuto sempre il De Cagna 2010 Otranto nelle posizioni di vertice della graduatoria, mettendo in luce una serie di ragazzi terribili cresciuti grazie al suo impegno quotidiano.

«Ad Andrea Manco, cui verranno corrisposte le spettanze previste sino al termine del campionato – chiudono Mazzeo e De Cagna – auguriamo a titolo personale e per conto del De Cagna 2010 Otranto le migliori fortune umane e professionali e un fulgido futuro da allenatore».

In vista delle due ultime gare di campionato, la guida tecnica del De Cagna 2010 Otranto è stata affidata a Riccardo Mele, responsabile tecnico del settore giovanile biancazzurro.

Classe 1986, carriera da calciatore legata all’epopea del Gallipoli del presidente Vincenzo Barba capace di arrivare in serie B, Mele ha già diretto il primo allenamento nel pomeriggio di oggi in vista dell’esordio di domenica 3 aprile sul campo del Sava.

Queste le prime parole del neo allenatore del De Cagna 2010 Otranto: «Ringrazio la società che mi ha offerto questa opportunità, un palcoscenico importante sul quale cercherò di mettermi in mostra. Il mio impegno sarà massimo per fare lavorare al meglio i ragazzi, un gruppo importante per qualità tecniche e umane forgiato da mister Manco – conclude Riccardo Mele – al quale rinnovo gli auguri per un radioso futuro professionale e personale».

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment