Basket

Appuntamento con la storia per la Dinamo, che lunedì 2 gennaio, riceverà la visita di Pink Sport Time Bari, nell’incontro valevole per Gara 2 del turno di semifinale Play Off.

Impegno ostico per le tarantine che però si presentano alla palla a due con il considerevole vantaggio di aver sbancato il PalaCarrassi. Vincere spalancherebbe alle joniche le porte di una storica finale Play Off per l’approdo in Serie B.

“Se mi avessero detto che a fine aprile saremmo stati ad un passo dalla finale play off, non ci avrei mai creduto, eppure siamo in ballo per un traguardo che avrebbe un risvolto storico.

Sappiamo perfettamente che dopo Gara 1, il pronostico penda ora dalla nostra parte ma è un vantaggio effimero perchè queste gare vanno giocate con la giusta voglia, con la concentrazione necessaria affinché si possa portare a casa un obiettivo strepitoso. Il risultato dell’andata può essere un’arma a doppio taglio – ha chiarito Palagiano -, ed è per questo occorrerà limitare ogni disattenzione, ogni imperfezione perché sentiamo il traguardo vicino, ma non ancora nelle nostre mani. Bari? Non hanno bisogno di presentazioni. Sono una squadra più giovane di noi, che verrà a giocarsela in maniera sfacciata, senza timore reverenziale e senza rimuginare troppo su cosa successo all’andata. Hanno, e ne sono sicuro tutta la voglia di ribaltare la situazione portandoci a Gara 3, da disputare a Bari. Le mie ragazze? Sono dell’avviso esattamente opposto, faremo di tutto per chiudere i conti in casa nostra, sappiamo che ci attendono quaranta minuti di fuoco ma non abbiamo voglia di fermarci adesso. Il nostro obiettivo erano i Play Off e lo abbiamo centrato ma riuscire a vedere all’orizzonte la possibilità di scendere in campo per conquistare un posto in Serie B, ci elettrizza. Cosa desidero da questa gara? Svegliarmi martedì mattina ed avere la fortuna di preparare l’ultimo atto di una stagione che non scorderemo mai”.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment