Futsal

Chiusura d’anno col botto al PalaCus di Bari per la formazione di calcio a 5 del Cus Bari che ha battuto 7-3 l’Olimpia Palo nell’undicesima gara del campionato C2 girone A, ultima del girone di andata, chiudendo la prima parte della stagione al secondo posto e con il miglior attacco del torneo fatto di 73 reti siglate.

Senza Loiotine e il bomber Mazzilli, capocannoniere con 17 reti, l’allenatore del Cus Bari Claudio Catinella ha iniziato la gara con Frisone tra i pali, Anastasia, Sicilia, Ventrella e Straziota.

Il primo tempo è un monologo cussino, che ha realizzato quattro goal con Ventrella, al nono centro in campionato, Straziota, Petrosino e Gigante.

Nel secondo tempo, è continuato il predominio dei padroni di casa. La quinta rete è frutto di un bel gioco di squadra, nel quale tutti i cussini hanno toccato palla e Sicilia ha chiuso magistralmente.

L’Olimpia Palo tuttavia no si è arresa e approfittando di alcune disattenzioni degli avversari per farsi sotto realizzando tre reti consecutive.

Ma lo sbandamento biancorosso si placa senza dare eccessivi grattacapi al coach Catinella. Straziota segna la sesta rete per i baresi. Questa reazione a  tre goal subiti ha infuso  vigore nella squadra che ha concluso la gara a testa alta realizzando con Anastasia anche il 7-3.

I nostri ragazzi – ha spiegato il preparatore atletico del cussino Giuseppe Anaclerio – hanno mostrato un atteggiamento positivo dopo il pareggio con il Terlizzi. Hanno impostato il ritmo di gioco sin dai minuti iniziali, rispondendo bene ai carichi di lavoro atletico degli allenamenti settimanali”.

Il Cus Bari può essere soddisfatto di questa prima parte della stagione avendo totalizzato 11 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, tra Campionato e Coppa Puglia.

Adesso ci sarà un breve periodo di riposo. Il 2022 si aprirà subito con degli incontri importanti e ravvicinati: 8 gennaio in casa contro la Emmebi Futsal Giovinazzo e l’11 fuoricasa contro il Futsal Terlizzi, che in campionato precede il Cus Bari di 1 punto. “Era importante per tutti finire in questo modo l’anno. Ora durante questa pausa natalizia andremo a fare dei richiami di preparazione atletica per mantenere alta la condizione fisica della squadra e rientrare in campo in ottima forma”.

foto: Ufficio Stampa Cus Bari

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment