Basket

Non è una gara qualunque, è la partita delle partite.

Non dura solo i quaranta minuti scanditi dal cronometro, ma tutta la settimana di intensi allenamenti che la precedono.

E’ un pensiero fisso nella testa dei giocatori, dei coach, dei dirigenti, dei tifosi. Tutti vorrebbero giocarla.

E’ una miscela esplosiva di sentimenti, di emozioni.

Amore, odio (sportivo ovviamente), gioia, sofferenza, attesa, cuori in tumulto fino ad un preciso momento, la palla a due.

In quell’istante tutto cessa improvvisamente, c’è spazio solo per il gioco, per l’agonismo, per la battaglia sportiva. Quaranta minuti da giocare all’estremo, cercando magari di superare i propri limiti, spremendosi fino all’ultima goccia di sudore e anche oltre.

Perché quello che stai giocando è il DERBY.

Non ci sono soltanto due punti in palio, c’è molto di più. Quaranta minuti da vivere in apnea, tifosi pronti a gremire e ad infuocare le tribune, ci sarà il caos assordante, degna cornice per questo spettacolo unico.

Tutto questo andrà in scena sabato 27 Novembre 2021 alla Palestra “Pierluigi Lasala”, arbitreranno i signori Gaetano Settembre di Gravina in Puglia e Francesco Ricciardi di Santeramo in Colle, palla a due alle 19:00.

Signore e signori ANGIULLI vs. CUS, il DERBY di Bari. E che lo sport trionfi

Massimiliano Aiello (ufficio stampa Sportale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment