Basket

Colpo Dinamo nel derby contro Bari che può valere una stagione, le ragazze di Palagiano si regalano un pomeriggio da urlo, riuscendo a sovvertire il pronostico di partenza che non lasciava molte chance alle rossoblu.

Gara quasi perfetta quella delle tarantine che partono contratte, per poi tirare fuori dal cilindro una prova superlativa. Raggiante coach Palagiano, che però prova a mantenere i piedi per terra in vista di gara 2.

“Siamo stati molto bravi a mettere sul campo una gara ragionata. L’avvio non è stato de migliori, forse abbiamo pagato la tensione derivante dalla volontà di sovvertire un pronostico che certamente non ci vedeva favoriti.

Il primo quarto non mi lascia felice ma la reazione delle ragazze durante il secondo quarto è stata encomiabile. Abbiamo puntellato la difesa, sistemandoci con più ordine, limitando le loro sfuriate e risultando brave a crearci situazioni di tiro che ci hanno permesso di iniziare un miniscalata che poi dopo l’intervallo lungo si è concretizzata totalmente. Nel terzo quarto abbiamo raggiunto addirittura il +15, mollando e prestando il fianco alla voglia di Bari, brava a capace di accorciare sino a quel meno quattro che forse ci ha anche un po’ spaventato. Proprio in quel momento è venuta fuori l’esperienza delle nostre Senior, che hanno guidato il gruppo, allargando la forbice in nostro favore, spingendoci ad un risultato difficile da pronosticare ma che abbiamo sempre custodito nel nostro cuore. Siamo contenti ma allo stesso tempo sappiamo di non aver fatto nulla. Adesso viene il difficile, tutti si aspettano una super prestazione che ci permetterebbe di coronare un sogno, ma va detto che non sarà facile. Bari giungerà al Palamazzola più serena di noi, noi dal canto nostro non vogliamo arrivare a gare 3 ma sappiamo benissimo le che le nostre cugine avranno tutta la voglia di sbarrare la nostra strada verso una finale che avrebbe dell’incredibile. La dedica? Alle ragazze, alla società, a chi ha creduto in questo progetto ed anche a me stesso, ma adesso dobbiamo lavorare per completare l’opera”.

Apulia Logistics Pink Bari – Dinamo Taranto 52 – 57 ( 17 – 15, 28 – 32, 34 – 49)

Pink Bari: Difino 2, Danese 2, Mangiatordi, Pietrarossa 2, Insalata n.e., Volpe 19, D’Alessandro 8, Coppolecchia 14, Caldarulo n.e., Maggiulli 3, Volpicella, Bozzi 2. (All. Daniele Angelilli).

Dinamo: Viesti 5, Galleggiante 10, De Pace 8, De Nitto 4, Capriulo 10, Ciminelli 20, Gobbi, De Bartolomeo, Cimmino n.e., Catapano Minotti n.e., Montanaro n.e., Molino n.e. . (All. Fabio Palagiano).

Arbitri: Francesco Solimeo di Lecce (Lecce) e Serena Polimeno di Sogliano Cavour (Lecce).

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment