Basket

A Salerno finisce 80-79: partita decisa sul fil di sirena per una decisione contestatissima del direttore di gara.

Che beffa! Al termine di una partita combattutissima, la White Wise Monopoli perde a Salerno in virtù di una contestatissima decisione arbitrale a tre decimi dalla conclusione. Match tiratissimo dal primo all’ultimo minuto, nel quale la formazione di Giorgio Salvemini ha confermato i miglioramenti evidenziati contro Teramo e Pozzuoli ma anche la capacità di lottare punto a punto: un buon auspicio in vista di questa durissima (e lunghissima) stagione. Certo, perdere a pochissimi istanti dai supplementari fa rabbia, ma ora i monopolitani sono attesi da due partite casalinghe consecutive contro Roma e Avellino e potranno trasformare in positività la rabbia per una sconfitta giunta così. La partita. Parte bene Monopoli che raggiunge anche nove punti di vantaggio al 5’ grazie ad una tripla di Moretti (7-16). Ma Salerno è squadra viva e rientra subito, accorciando con una tripla di Rinaldi e con un canestro di Vanni Laquintana dall’area. I primi dieci minuti si chiudono con la White Wise in vantaggio di 3. Bastone realizza il +5, Cusenza fa 1\2 dalla lunetta per il +6, mentre al 15’ è una tripla di Riccardo Ballabio a portare gli ospiti sul 24-33. Ma nella parte finale del secondo quarto i padroni di casa si rifanno sotto, sino al canestro di Laquintana per il pareggio con il quale si va all’intervallo lungo. Dopo i 15 minuti di riposo, Salerno entra in campo con maggiore veemenza e, trascinata da Zucca, firma un parziale di 5-0. Una tripla di Nicola Bastone rintuzza il tentativo di fuga salernitano, mentre al 28’ diventa protagonista Kevin Cusenza che, sul 57-52 per Salerno, mette a segno otto punti consecutivi (due triple ed un tiro dall’area), che consentono alla White Wise di portarsi in vantaggio di tre (57-60). Ma sembra chiaro che si giocherà sino all’ultimo secondo perché nessuna delle due squadre ha intenzione di mollare. L’ultimo quarto, infatti, è un’altalena di emozioni, anche se Laquintana, al 38’ piazza la tripla del +6 per Salerno che sembra dare un chiaro indirizzo al match. Ma Monopoli è ancora “on fire” e ci pensa Federico Ingrosso, con due triple consecutive, a ristabilire la parità. Zucca segna il canestro del 79-77, ancora Ingrosso ristabilisce la parità a poco più di quattro secondo dal termine. Dopo il timeout di rito, Donadoni prova la penetrazione e trova il fallo di Da Rin a tre decimi dalla fine. Lo stesso Donadoni realizza il primo, sul secondo cerca il ferro per far ripartire il cronometro e la partita finisce così: 80-79.

Le dichiarazioni di Giorgio Salvemini

Sugli arbitri vorrei evitare di parlare perché non sono decisioni che possiamo gestire. Dovevamo essere più bravi noi in quel frangente. Però, devo essere onesto e sottolineare come i ragazzi abbiano fatto una partita importante, su un campo difficile e contro una squadra di tutto rispetto. Abbiamo fatto una partita solida, nella quale abbiamo dimostrato il nostro valore. Il nostro percorso di crescita continua: abbiamo giocato alla pari e questo ci deve dare consapevolezza e forza per continuare a fare quello su cui stiamo lavorando. Ora ci dobbiamo proiettare subito sulle prossime due partite casalinghe. I ragazzi hanno fato molto bene: il match è stato deciso da episodi che, questa volta, non sono stati a favore nostro, anche se potevamo essere più bravi a farli girare dalla nostra parte. Ma ai ragazzi non posso che fare i complimenti perché hanno fatto una partita importante. Il dispiacere della sconfitta c’è, questo è fuori di dubbio, ma la frustrazione per la sconfitta deve essere trasformata in energia positiva. Ma abbiamo consapevolezza di essere sulla strada giusta, di quello che possiamo fare e di ciò che possiamo diventare».

Il tabellino

Lars Virtus Arechi Salerno – White Wise Basket Monopoli 80-79 (22-25, 19-16, 20-21, 19-17)

Lars Virtus Arechi Salerno: Dario Zucca 27 (9/10, 2/6), Giovanni Laquintana 26 (9/14, 1/6), Niccolò Rinaldi 7 (0/0, 1/5), Riccardo Bottioni 6 (3/6, 0/0), Duilio Birindelli 5 (2/3, 0/1), Alessio Donadoni 4 (0/3, 1/1), Niccolò Moffa 4 (0/0, 1/1), Victor Sulina 1 (0/1, 0/0), Antonio Di donato 0 (0/0, 0/0), Massimo Peluso 0 (0/0, 0/0), Carmine Caporaso 0 (0/0, 0/0), Marco felice Capocotta 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 22 – Rimbalzi: 28 6 + 22 (Alessio Donadoni 8) – Assist: 14 (Giovanni Laquintana, Riccardo Bottioni 4)

White Wise Basket Monopoli: Riccardo Ballabio 21 (7/10, 1/2), Jacopo Ragusa 16 (6/8, 0/0), Nicola Bastone 13 (4/9, 1/2), Federico Ingrosso 10 (1/4, 2/6), Kevin Cusenza 9 (1/2, 2/10), Matteo Annese 7 (2/2, 1/5), Gioele Moretti 3 (0/0, 1/3), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0), Pietro Da rin 0 (0/1, 0/1), Giulio Martini 0 (0/0, 0/0), Samuele Diomede 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 14 – Rimbalzi: 31 7 + 24 (Kevin Cusenza 12) – Assist: 10 (Federico Ingrosso 3)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment