Basket

I nerazzurri riscattano lo stop di gara3 con una prestazione impeccabile.
La serie torna al PalaDolmen per il quinto e ultimo atto in programma mercoledì

Sarà gara5, in calendario mercoledì sera sul parquet del PalaDolmen, a determinare la qualificata alle semifinali playoff del tabellone 4 tra Il lavoro sicuro Bisceglie e Senigallia. I nerazzurri di coach Luciano Nunzi hanno letteralmente travolto la compagine marchigiana annichilendola in gara 4 con un perentorio +44 che peserà non poco sotto il profilo psicologico in vista della sfida decisiva.

Determinatissimi a scacciare le incertezze e le sbavature del confronto perso venerdì, i Lions hanno messo le cose subito in chiaro, con un devastante impatto sui due lati del campo e sul piano atletico: i biancorossi di casa hanno cercato di contrapporsi ma senza riuscirci e il match si è risolto in un monologo nerazzurro: +20 già al 12’, +26 a metà partita, +30 in apertura di terza frazione, +36 a dieci minuti dal termine fino al massimo divario (+48) toccato a tre minuti dallo scadere quando il punteggio ha fatto registrare il 36-84. Spazio a tutti i componenti dell’organico e preziosi minuti di riposo per i giocatori più utilizzati nelle contese precedenti. Bisceglie non ha concesso alcuna possibilità di rientro agli avversari mostrando il suo lato migliore: concentrati, spigliati e reattivi, i nerazzurri hanno confermato l’ottima condizione atletica complessiva. Sarà importantissimo, ora, mantenere alta l’attenzione sulla “bella” e ricominciare da zero, evitando cali di tensione perché conterà solo la prestazione che il giovane gruppo biscegliese sarà in grado di sfoderare in gara5 davanti al suo pubblico, già pronto a sostenere la squadra con grande entusiasmo e partecipazione.

SENIGALLIA-IL LAVORO SICURO BISCEGLIE 40-84

Senigallia: Giacomini 12, Terenzi 4, Calbini 5, Bedin 8, Varaschin 6, Giuliani 2, Rossini 2, Gnecchi 1, Cicconi Massi, Venturi. N.e.: Bedetti, Filippo Giannini. All.: Gabrielli.

Il lavoro sicuro Bisceglie: Dron 5, Fontana 14, Dri 9, Enihe 13, Dip 4, Marco Giannini 14, Giunta 12, Seck 9, Mastrodonato 2, Provaroni 2, Vavoli. All.: Nunzi.

Arbitri: Agnese di Barano d’Ischia, Vastarella di Napoli.

Parziali: 9-28; 19-45; 31-67.

Note: nessun uscito per cinque falli Dri. Tiri da due: Senigallia 10/30, Bisceglie 24/36. Tiri da tre: Senigallia 5/28, Bisceglie 8/30. Tiri liberi: Senigallia 5/9, Bisceglie 12/19. Rimbalzi: Senigallia 34, Bisceglie 47. Assists: Senigallia 9, Bisceglie 16.

Foto: C. Pellegrini

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment