Pallavolo

È una magnifica Bcc Castellana Grotte quella che travolge la Delta Group Porto Viro nel recupero della nona giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile.

Finisce 3-1 (27-25, 17-25, 25-16, 25-21) lo scontro diretto del Pala Grotte. Secondo set escluso, domina la formazione allenata da Jorge Cannestracci vincendo e meritando in un colpo solo il secondo successo consecutivo in casa dopo quello di domenica con Santa Croce, il secondo posto in classifica con 24 punti alle spalle della capolista Vibo al termine del girone di andata, il diritto di giocare in casa i quarti di finale della Del Monte Coppa Italia il prossimo 29 dicembre (sarà ancora Porto Viro l’avversaria nel primo turno della competizione di Lega).

Sei punti nelle ultime due giornate consentono alla Bcc Castellana di chiudere in crescendo la prima parte di annata e rilanciarsi ulteriormente in vista del prossimo appuntamento di campionato: lunedì 26 dicembre 2022, ancora in casa, ancora al Pala Grotte, contro Grottazzolina.

Con Porto Viro, intanto, prestazione super nel complesso per i gialloblù: Theo Lopes è il top scorer con 18 punti, Zamagni si ferma a 13 ma con il 75% in attacco, anche Presta e Di Silvestre vanno in doppia rispettivamente con 10 e 12 punti, Marchisio chiude il match con il 75% di positive e il 69% di perfette. Sbaglia poco e riceve bene la New Mater con Tiozzo che sfiora le percentuali del proprio libero. Ha funzionato tutto, muro compreso (9 in totale nel match).

FORMAZIONI – Coach Cannestracci conferma la Bcc vincente domenica con Santa Croce: Jukoski al palleggio, Theo Lopes opposto, Di Silvestre e Cattaneo schiacciatori, Zamagni e Presta centrali, Marchisio libero.

Coach Battocchio risponde presentando un Porto Viro che si schiera con l’ex Garnica regista, Krzysiek opposto, Pierotti e Sette in banda, Barone e l’altro ex Erati al centro, Russo libero. Panca, inizialmente, per il terzo ex della sfida, Vedovotto.

CRONACA – Il primo allungo è Bcc: Di Silvestre per il 4-2, Theo per il 6-3. Porto Viro rientra con il doppio muro di Erati (8-8) e trova il break fino all’11-14 con Pierotti. La Delta Group è compatta a muro: Sette per il 12-16. Proprio con il muro si rialza Castellana: Presta e Di Silvestre per il 16-16. La seconda parte del set è ancora in equilibrio: Erati e Theo fino al 19-19. Pierotti porta avanti Porto Viro sul 21-22, Presta attacca il 23-23. Il finale va in direzione Bcc e fa tutto Di Silvestre: annulla una palla set (24-24), ne accende due (26-25) e difende consentendo a Cattaneo di chiudere il 27-25.

La Delta Group parte benissimo nel secondo: 1-7 con un turno in battuta di Garnica che fa male alla Bcc. Dentro Tiozzo per Cattaneo: due dal capitano per accorciare sul 6-9. Insiste Porto Viro con Barone che spinge fino al 10-16 prima e all’11-17 poi. Castellana non rientra più: tutto facile per gli ospiti. Krzysiek e Garnica per il 14-21. Arrivano da Krzysiek anche i due del 16-24 per tante palle set in fila. Chiude Barone con il primo tempo che pizzica la linea di fondo: 17-25.

Zamagni e Presta rimettono in ritmo la Bcc: 5-3. Si rialza anche il Pala Grotte: Zamagni, Theo e ancora due volte Zamagni per un allungo importante fino al 15-10. Anche Presta incide: attacco e un paio di tocchi a muro per il 17-11 e un muro vero per il 19-11. È Porto Viro questa volta ad andare in difficoltà: Theo da posto 2 e Tiozzo a tutto braccio dalla battuta per il 21-12. Zamagni e due di fila di Di Silvestre per il 24-15. Il set lo chiude ancora l’1 gialloblù (7 per lui a fine terzo set): 25-16.

L’ace di Theo apre il quarto set (2-0), Zamagni riparte dal 4-1. Theo difende col piede, pipe dai 5 metri per Di Silvestre: 6-2. Il rosso a Presta concede il 7-4 a Porto Viro, il rosso a Krzysiek vale il 9-4. Zamagni infila altri due punti nel suo personale match da mvp: 14-9. L’ace di Tiozzo riscalda il Pala Grotte, quello di Theo lo fa saltare: 20-12. Porto Viro sbanda, ma Sette e Pierotti (con l’ace) riportano la Delta Group fino al 22-19. Ancora le mani di Zamagni nel momento giusto: 23-19. Tiozzo ne mette due in fila per il 25-19.

 

TABELLINO

Bcc Castellana Grotte – Delta Group Porto Viro 3-1

27-25 (33’), 17-25 (26’), 25-16 (24’), 25-19 (28’)

Castellana: Jukoski 1, Cattaneo 1, Presta 10, Theo Lopes 18, Di Silvestre 12, Zamagni 13, Marchisio (L), Longo, Ndrecaj, Tiozzo 9. ne Sportelli, De Santis (L), Carelli.

All. Cannestracci, II all. Barbone, ass. all. Calisi, scout Pastore.

Battute vincenti/errate: 4/10

Muri: 9

Ricezione positiva/perfetta: 70/53. Attacco: 52

Errori gratuiti: 9 att / 5 ric

 

Porto Viro: Garnica 1, Pierotti 16, Barone 6, Krzysiek 18, Sette 14, Erati 7, Russo (L), Bellei 1, Vedovotto 1, Sperandio, Zorzi. ne Lamprecht (L), Maccarone, Iervolino.

All. Battocchio, II all. Mattioli, scout Cazziol – Porporati

Battute vincenti/errate: 2/20

Muri: 8

Ricezione positiva/perfetta: 47/30. Attacco: 46

Errori gratuiti: 6 att / 9 ric

 

Arbitri: Marco Colucci di Matera, Pierpaolo di Bari di Fasano (Br)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment