Futsal

In emergenza le molfettesi si compattano e pareggiano in Umbria.

MOLFETTA (BA) – Primo punto in Serie A2 per la Nox Molfetta che pareggia per 2-2 contro il Perugia Futsal, in Umbria, e inizia a smuovere la propria classifica dopo cinque turni di campionato.

In piena emergenza, Mister de Bari ha a disposizione poche giocatrici ma ritrova finalmente spirito di gruppo, coesione e carattere.
Non è un caso che la Nox vada subito in vantaggio con Nanà, abile a sfruttare sotto porta l’assist di Giacò. Il Perugia prova a rientrare in partita ma i tentativi sono velleitari oppure trovano sempre la puntuale opposizione di Iacobone, stoica nel restare tra i pali nonostante una caviglia di fatto mal messa.
Il primo tempo si chiude con il parziale di 0-1 e la Nox assoluta padrone del campo con una ghiotta occasione anche sui piedi di Nemore, che trova il portiere umbro attenta tra i pali.

La seconda frazione inizia con il raddoppio firmato da Giacò e lo 0-2 per le biancorosse. Tuttavia, è la doppia ammonizione di Azzarino, che vale anche l’espulsione, a riaprire di fatto il match seppure la Nox riesce a non subire reti in inferiorità grazie anche a una ottima prova di Tempesta.

Poco dopo arriva l’1-2 perugino e a pochi minuti dalla fine l’autorete molfettese che segna il 2-2 finale.

Dopo due settimane in trasferta, domenica 28 novembre la Nox Molfetta tornerà a giocare in casa, al PalaFiorentini: alle ore 16:00 sarà sfida al Chiaravalle, anch’esso fermo a 1 punto in classifica.

(ufficio stampa Sportale)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment