Pallamano

Degiorgio:” Partita importante ma non decisiva”

Weekend ad alta quota per i campioni d’Italia che sabato prossimo faranno visita al Bressanone, reduce dal passaggio del turno in European Cup maturato lo scorso week end nel derby contro il Sassari.

La squadra altoatesina, allenata da Davor Cutura, in estate ha piazzato colpi di mercato importanti affiancando ai già quotati Volarevic, Dapiran, Arcieri e Ardian Iballi, il terzino della nazionale Davide Bulzamini e altri stranieri di spessore come Kholioduk, Versakovs e Mimikos.

Un roster, dunque, che non nasconde ambizioni di vittoria al pari di un Conversano galvanizzato dagli importanti colpi di mercato estivi e da una piazza sempre più entusiasta e affamata di vittorie.

Un match che si prospetta, quindi, decisamente spettacolare al palasport di via del Laghetto: “Stiamo bene – commenta il centrale Ignazio Degiorgio – abbiamo lavorato duramente da agosto ad oggi per essere pronti ad affrontare questo tipo di partite. Non vediamo l’ora di essere al completo ma nel frattempo ognuno di noi sta stringendo i denti e si sta adattando in attesa delle nostre due ali argentine e di Pasqualino in porta. A Bressanone sarà una partita importante, ma non fondamentale, vale sempre 2 punti. Se vinci non diventi campione e se perdi non smetti di sognare. Sicuramente sarà decisa dagli episodi così come tutte le partite equilibrate, per questo dobbiamo riuscire a rimanere concentrati per 60 minuti. Probabilmente loro hanno il roster più forte di questo campionato e se trovano il giusto equilibrio possono risultare davvero forti. Noi ce la metteremo tutta per portare a casa la vittoria!”.

Appuntamento da non perdere, dunque, sabato 24 Settembre alle ore 19:00, come di consueto in diretta gratuita sul portale Eleven Sports.

Foto Vanni Caputo

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment