Pallavolo

La formazione allenata da Simone Cruciani rimonta l’Abba e vince al tie break una sfida tanto importante quanto delicata: arrivano i primi due punti del torneo, al termine di una prestazione che mette in evidenza una grande reazione di carattere, ma anche lucidità e determinazione.

Prima vittoria stagionale per la Bcc Tecbus Castellana Grotte nel campionato nazionale di serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile 2023/2024. Su un campo tutt’altro che facile, contro una squadra che finora aveva sorpreso in positivo, in un momento delicatissimo della propria stagione, la formazione allenata da Simone Cruciani batte in rimonta, dopo oltre due ore di gara, l’Abba Pineto: 2-3 (25-18, 25-22, 13-25, 18-25, 13-15) il risultato al termine di un match in cui i gialloblù trovano una grandissima reazione di carattere, ribaltando una partita che si era complicata con lucidità e determinazione.

Solo applausi per una Bcc Tecbus che trova in trasferta la sua prima affermazione del torneo, trascinata da un Alessandro Fanizza tra i migliori in assoluto e da un Will Bermudez top scorer del match con 23 punti, 3 muri e 1 ace. Finiscono in doppia cifra anche Cianciotta (17) e Pol (13), ma più in generale è il collettivo ad aver trovato la strada vincente dopo i primi due set iniziali in cui non aveva neppure demeritato.

Sontuosa la prestazione nei fondamentali di muro e difesa (14 punti a muro, 4 di Ceban, 3 a testa per Bermudez e Fanizza), eccellenti le percentuali in ricezione e in attacco nella seconda parte di gara, pochissimi gli errori gratuiti concessi agli avversari: Castellana Grotte si prepara così alla super sfida di domenica 5 novembre 2023, alle ore 18, quando al Pala Grotte arriverà la capolista imbattuta Yuasa Battery Grottazzolina.

Il Pineto di Tomasello si presenta con l’ex Paris palleggiatore, Loglisci opposto, Di Silvestre e Benavidez schiacciatori, Jeroncic e Nikacevic centrali, Sorgente libero.

Il Castellana Grotte di Cruciani recupera Fanizza in regia e schiera Bermudez opposto, Pol e Cianciotta in banda, Ceban e Balestra al centro, capitan Battista libero.

CRONACA – Castellana Grotte, al contrario di quanto avvenuto in questo avvio di stagione, non paga l’inizio di gara (12-9): partita in equilibrio con Pineto avanti a metà parziale. Gli abruzzesi tengono il vantaggio anche sul 19-17 e poi allungano nel finale, soprattutto in battuta, fino al 25-18.

Inizia a strappi il secondo set: 6-6. Break Bcc Tecbus sull’11-13, contro break Abba fino al 16-14. Si torna in pareggio sul 18-18, prima di un ulteriore allungo dei padroni di casa firmato (22-20) firmato da Benavidez e dalle difese dell’ex Di Silvestre. Bermudez e Fanizza ci provano (23-22), ma il time out di Tomasello scuote l’Abba: doppio Nikacevic per il 25-22.

Nikacevic in grande ritmo anche in avvio di terzo, ma è la Bcc Tecbus ad allungare per prima con Bermudez: 5-8. Bermudez carica i gialloblù portando Castellana sull’11-18. La Bcc Tecbus non si ferma neppure nella seconda parte del set, complice qualche errore di troppo del Pineto: 13-25.

Continua a crescere a muro anche nel quarto set Castellana: 6-9 in avvio. La Bcc Tecbus ci crede, Pineto ruota gli elementi ma resta in difficoltà: 10-16. Bermudez spinge ancora i gialloblù fino al 15-23. Pol manda tutti al tie break con il 18-25.

Pineto parte meglio nel quinto set: 2-0. La ribalta subito Castellana Grotte con Pol: 3-5. In un’altalena di punti ed emozioni, si cambia campo con la Bcc Tecbus sempre avanti, ma con l’Abba più vicina: 7-8. Bermudez è sempre trascinatore (9-12), Nikacevic è l’ultimo a mollare per il Pineto (13-14). Castellana spreca due match ball, ma è buono il terzo: Balestra per il 13-15.

 

TABELLINO 

Abba Pineto – Bcc Tecbus Castellana Grotte 3-2

25-18 (24’), 25-22 (29’), 13-25 (23’), 18-25 (25’), 13-15 (23’)

Pineto: Paris 1, Di Silvestre 8, Jeroncic 9, Loglisci 12, Benavidez 13, Nikacevic 17, Sorgente (L), Mignano, Msafti, Basso, Chavers 2. ne Pesare (L), Marolla.

All. Tomasello, II all. Palermo, III all. Angeloni

Battute vincenti/errate: 3/17

Muri: 8

Ricezione positiva/perfetta: 47/25. Attacco: 42

Errori gratuiti: 11 att / 2 ric

 

Castellana Grotte: Fanizza 4, Cianciotta 17, Ceban 9, Bermudez 23, Pol 13, Balestra 6, Battista (L), Ciccolella 1, Guadagnini, Rampazzo. ne Princi (L), Menchetti, Iervolino.

All. Cruciani, II All. Barbone, ass. all. Calisi, scout Maggio.

Battute vincenti/errate: 2/19

Muri: 14

Ricezione positiva/perfetta: 47/25. Attacco: 51

Errori gratuiti: 8 att / 3 ric

 

Arbitri: Matteo Selmi di Modena, Andrea Clemente di Parma

Redazione
Author: Redazione