Basket

Inizia con un successo il campionato dei rossoblu che nonostante le assenze hanno vinto alla grande con 5 uomini in doppia cifra: Conte 16, Reggiani 15, Thioune 13, Ambrosin-Fresno 10

Buona la prima, anzi buonissima! Il CJ Basket Taranto parte col piede giusto nel primo campionato di serie B Nazionale Old Wild West 2023/24, girone B. I rossoblu hanno battuto 80-64 la Logimatic Group Ozzano in un PalaMazzola che ha risposto alla grande al richiamo di Conte e compagni. Proprio il capitano ha “segnato” la partita con una grandissima prestazione da 16 punti, mvp di un’incollatura all’interno di una squadra, Taranto, che ha giocato su grandissimi ritmi per tutti i 40 minuti sopperendo magistralmente alle assenze di Lusvarghi e Casanova. Ben 5 giocatori in doppia cifra, con Conte anche Reggiani 15, Ambrosin e Fresno a quota 10 e quel Thioune che piazza la prima doppia doppia della sua stagione con 13 punti più qualcosa come 14 rimbalzi autentico dominatore del pitturato. Notevole anche la prestazione in cabina di regia di Valentini, 9 punti + 6 assist, senza dimenticare i 6 punti “pesanti” di Ragagnin e i minuti di sostanza di Kovachev essenziale nel dare il ricambio sotto le plance. Insomma una vittoria di squadra che porta anche e soprattutto il nome di coach Cottignoli che questo gruppo è riuscito a plasmarlo in appena un mese di tempo. Alla fine Ozzano nonostante i 19 di Cortese e 11 di Abega deve arrendersi specie quando a cavallo dell’intervallo Taranto alza il ritmo dell’intensità difensiva e allo stesso tempo trova maggiore fluidità nella circolazione palla e al tiro.

CJ BASKET TARANTO – LOGIMATIC GROUP OZZANO 80-64

Parziali: 22-20, 27-20, 15-13, 16-11

CJ Basket Taranto: Gianmarco Conte 16 (5/10, 1/4), Francesco Reggiani 15 (3/5, 3/5), Elhadji Thioune 13 (6/14, 0/0), Matteo Ambrosin 10 (2/2, 1/3), Lucas Fresno 10 (2/5, 1/1), Luca Valentini 9 (2/6, 1/3), Giovanni Ragagnin 6 (1/2, 1/2), Martin Kovachev 1 (0/1, 0/0), Francesco Montanaro 0 (0/0, 0/0), Eugenio Gigante 0 (0/0, 0/0). All. Cottignoli.

Logimatic Group Ozzano: Riccardo Cortese 19 (5/10, 3/7), Lionel Abega 11 (3/4, 1/4), Keller cedric Ly-lee 8 (3/6, 0/0), Gianni Mancini 7 (2/2, 1/3), Costantino Bechi 5 (1/5, 0/2), Mattia Pavani 5 (1/4, 1/1), Carlo Balducci 4 (1/2, 0/1), Giulio Martini 4 (2/4, 0/0), Alessandro Piazza 1 (0/4, 0/5), Federico Terzi 0 (0/0, 0/0), Joel Myers 0 (0/0, 0/0). All. Giuliani.

Arbitri: Giuseppe Scarò di Palmi (RC) e Matteo Migliaccio di Catanzaro. STAT TA – Tiri liberi: 14 / 20 – Rimbalzi: 41 14 + 27 (Elhadji Thioune 14) – Assist: 17 (Luca Valentini 6). STAT OZZ – Tiri liberi: 10 / 14 – Rimbalzi: 31 14 + 17 (Keller cedric Ly-lee 7) – Assist: 11 (Alessandro Piazza 7). Spettatori: circa 500.

 

Coach Cottignoli incassa le assenze di Lusvarghi e Casanova e manda in quintetto, il primo del campionato, Ambrosin, Thioune, Valentini, Conte e Reggiani. Coach Giuliani risponde con Piazza, Cortese, Abega, Mancini e Ly-lee.

Inizio molto equilibrato. È di Reggiani il primo canestro della stagione del CJ Taranto. Segnano anche Thioune e Conte ma Ozzano risponde colpo su colpo con Mancini e Ly-lee per il 6-6. La prima tripla è ospite con Cortese, Taranto bilancia con il 3/3 al tiro di Amborsin che prende fallo sul tentativo di tripla. Che subito dopo, senza fallo, va a segno, Reggiani lo imita ed è primo break rossoblu 9-0 per la prima fuga sul 17-9. Coach Giuliani si rifugia nel timeout che spezza il ritmo rossoblu e permette la reazione emiliana affidata a Cortese e Abega, il CJ si inceppa un attimo e in un amen Ozzano restituisce il parziale, 3-11 per la completa parità a 20 che solo i liberi in chiusura di quarto di Fresno fissano sul 22-20.

Inizia forte la Logimatic nel secondo quarto, 5-0 firmato Martini-Pavani e Taranto per la prima volta si trova sotto. Ma Thioune e Conte salgono in cattedra di lì a poco, il pivot senegalese inizia a dettar legge nel pitturato, il capitano scalda la mano, il risultato è un controbreak di 7-0 che ribalta di nuovo il punteggio. Ma l’accoppiata tremenda ha ancora una perla, assist di Conte per la schiacciata di Thioune che fa esplodere il PalaMazzola che non aspettava altro per accendersi. Taranto va a +7 anche con il prezioso contributo di Reggiani. Cortese e Balducci tengono in scia gli ospiti ma il finale di quarto è tutto a tinte rossoblu, prima Reggiani e poi Fresno piazzano le triple che lanciano il CJ a +9, 49-40 all’intervallo.

Al rientro in campo Valentini e Mancini si sfidano in una personale gara da tre punti. Fra i due litiganti gode il terzo, Reggiani, sua la tripla del +11. Al contest si iscrive anche Ragagnin che esagera, segna da tre, subisce il fallo e realizza il libero supplementare calando un poker di punti che mandano il CJ sul +13. Ozzano si affida ai soliti, Ly-lee in questo caso ma più di una volta forza al tiro complice la buona difesa tarantina che sa anche correre e grazie al ritorno a referto del tandem Thioune-Conte (rimbalzo, assist, canestro) chiude avanti 64-53 il terzo quarto.

Taranto capisce che il momento è quello giusto per azzannare la preda e lo fa a inizio ultimo quarto. Vanno a segno Reggiani e Valentini, anche Kolachev mette il suo mattone ed è +16 in un amen. Stavolta il timeout di coach Giuliani non sortisce gli effetti sperati, mentre sparati a salve sono i colpi di Ozzano. A differenza di Fresno, suo il +18 che a 5’ dalla fine di fatti chiude i conti. Cortese ha un sussulto d’orgoglio, piazza un paio di canestri, Ozzano rientra a -13. Cottignoli non vuole cali di concentrazione e chiama timeout per riordinare le idee ai suoi. Ma tanto basta per spezzare il ritmo agli ospiti, anche perché il tempo è amico dei rossoblui e allora tocca a Ragagnin segnare il canestro della staffa per l’80-64 che fa scattare la festa, in campo e sugli spalti.

Non poteva iniziare meglio il campionato e la stagione del CJ Basket Taranto. Che adesso è atteso dalla prima trasferta, domenica prossima sul parquet della Virtus Imola.

 

SERIE B NAZIONALE OLD WILD WEST GIRONE B 2023/24 – Risultati 1^ giornata
Allianz Pazienza San Severo-Virtus Imola 81-79 d. 1 t.s.
Civitus Allianz Vicenza-Chieti Basket 1974 92-79
Rucker San Vendemiano-Pallacanestro Virtus Padova 77-65
General Contractor Jesi-Liofilchem Roseto 72-82
Blacks Faenza-Gemini Mestre 72-80
CJ Basket Taranto-Logimatic Group Ozzano 80-64
Lions Bisceglie-Tecnoswitch Ruvo di Puglia 71-82
LuxArm Lumezzane-OraSì Ravenna 85-70
Andrea Costa Imola-Ristopro Fabriano 62-75

 

CLASSIFICA:
CJ Basket Taranto 2 1-0
LuxArm Lumezzane 2 1-0
Civitus Allianz Vicenza 2 1-0
Ristopro Fabriano 2 1-0
Rucker San Vendemiano 2 1-0
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 2 1-0
Liofilchem Roseto 2 1-0
Gemini Mestre 2 1-0
Allianz Pazienza San Severo 2 1-0
Virtus Imola 0 0-1
Blacks Faenza 0 0-1
General Contractor Jesi 0 0-1
Lions Bisceglie 0 0-1
Pallacanestro Virtus Padova 0 0-1
Chieti Basket 1974 0 0-1
Andrea Costa Imola 0 0-1
OraSì Ravenna 0 0-1
Logimatic Group Ozzano 0 0-1
NOTA – Al fianco di ogni squadra indicati punti, vittorie e sconfitte

 

Prossimo turno (2^ giornata):
07/10/2023 20:30 Logimatic Group Ozzano-Rucker San Vendemiano
07/10/2023 20:30 Gemini Mestre-Civitus Allianz Vicenza
07/10/2023 20:45 Liofilchem Roseto-LuxArm Lumezzane
08/10/2023 18:00 Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Andrea Costa Imola
08/10/2023 18:00 Virtus Imola-CJ Basket Taranto
08/10/2023 18:00 OraSì Ravenna-Lions Bisceglie
08/10/2023 18:00 Chieti Basket 1974-General Contractor Jesi
08/10/2023 18:00 Ristopro Fabriano-Allianz Pazienza San Severo
08/10/2023 20:30 Pallacanestro Virtus Padova-Blacks Faenza

Tutte le gare in diretta streaming per abbonati su LNP PASS

 

Foto: V. Funetta

Redazione
Author: Redazione