Calcio

Le reti di Ragno e Preziosa consentono alla squadra di Piccarreta
di capovolgere l’esito del confronto con il Minervino

Chiusura di anno solare molto positiva per la Virtus Bisceglie. La compagine biancazzurra si è imposta al “Di Liddo” sul Top Player Minervino nell’ultimo incontro del 2022, portando a sei il numero di successi su dodici incontri di campionato e confermandosi al quinto posto in classifica nel girone A. Cinque, invece, sono i risultati utili consecutivi.

Gara non semplice per Monopoli e compagni: bravo Musacco al 6’ sul calcio piazzato di Loberto. Gli ospiti sono passati al 12’ con la rete siglata da Kone con una precisa girata che si è insaccata all’angolino. Un tentativo di Binetti al 26’, intercettato da Sansonna, ha preceduto la chance che ancora Binetti, alla mezz’ora, non è riuscito a sfruttare del tutto, con un’incornata su traversone di Ragno e la palla sull’esterno della rete. Bella giocata virtussina al 36’: lancio con il contagiri di Ragno, cross di Pellegrini e destro secco di Mattia Di Franco fuori di un soffio. Padroni di casa vicinissimi al pari al 42’ quando Tommasi, dalla distanza, ha mandato la palla a lato di un niente. L’1-1 lo ha siglato Leo Ragno nel recupero: punizione dal limite e conclusione angolata alle spalle dell’estremo avversario.

Virtus determinata in apertura di ripresa: uscita di Sansonna su Binetti lanciato a rete (48’). Il gol che ha deciso la sfida al 50’: corner dalla sinistra, pallone respinto dai murgiani, botta di Mattia Di Franco deviata da Preziosa con un pregevole colpo di tacco. Il Minervino ha provato a reagire, malgrado l’inferiorità numerica per l’espulsione di Kone: l’opportunità più ghiotta al 79’ con il palo centrato da Bojang. Ora la sosta: prossimo impegno domenica 8 gennaio sul campo del Canusium per l’ultima d’andata.

 

Virtus Bisceglie-Top Player Minervino 2-1

Virtus Bisceglie: Musacco, Quercia (Colangelo), Preziosa, Monopoli, De Venuto, Dell’Oglio (Moschetta), Di Franco (Montrone), Tommasi, Binetti, Ragno, Pellegrini (Matera). All.: Piccarreta. A disp.: Piarulli, Di Pinto, Pedico, Torchetti, Caputo.
Top Player Minervino: Sansonna, Taflaj, Di Tonno, Domenico Castrovilli, Kone, Ferrante, Bevilacqua, Chieppa, Loberto, Bojang, Ungaro. A disp.: Luigi Castrovilli, D’Angela, Fusano, Giuliano, Sassi, Tesse, Valentino, Spineto.
Arbitro:
Pioggia di Taranto.
Reti: 12’ Kone, 46’ pt Ragno, 50’ Preziosa.
Note: ammoniti Preziosa, Ferrante, Ungaro, Quercia, Di Franco, Dell’Oglio. Espulso Kone al 65’ per somma di ammonizioni.

 

Foto: C. Pellegrini

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento