Pallavolo

Trasferta dal notevole coefficiente di difficoltà per le biancazzurre sul campo delle ofantine, quinte della classe, capitanate dall’ex Altomonte. “Anche questa settimana non ci siamo potuti allenare con continuità, ma sono convinto che il gruppo trarrà forza e coraggio da questa situazione delicata”, rimarca coach Nuzzi.

Bisceglie, 17/02/2023 – Andare oltre le oggettive avversità di carattere fisico del momento provando a cogliere spunti incoraggianti in una delle trasferte più complicate della stagione. E’ il proposito che anima Sportilia Volley in vista del match di domani contro la Pallavolo Cerignola (inizio ore 18.00, al Pala Di Leo), valido per la terza giornata di ritorno. Archiviato il secco stop interno per mano di Isernia, la compagine biancazzurra ha vissuto un’altra settimana all’insegna dell’emergenza per via degli infortuni che costringono ai box diverse interpreti fra cui Piera Losciale, Piarulli, la giovane palleggiatrice Lopolito e con ogni probabilità Bellapianta. Viceversa appare certo il rientro della centrale Di Reda, out sabato scorso per un attacco influenzale, oltre al recupero di capitan Nazzarini, coraggiosamente in campo già contro Isernia malgrado le difficoltà patite nei giorni precedenti.

“Appare quasi scontato rimarcare i grossi problemi legati all’impossibilità di allenarci con regolarità alla luce delle tante defezioni – commenta il tecnico Nicola Nuzzi – . Ad ogni modo, pur consapevole della situazione delicata, sono convinto che il gruppo sarà abile a trarre forza anche da tali eventi e lo dimostra con il lavoro quotidiano. Aspettiamo di recuperare tutte le atlete e di tornarci ad allenare a pieno regime con l’obiettivo di non smarrire una buona condizione fisica e tecnica. A Cerignola sarà una partita estremamente difficile, ci recheremo su uno dei campi più “caldi” dell’intero girone e tenteremo di lottare palla su palla mirando a fare qualcosa di buono sotto l’aspetto della prestazione e, perché no, anche del risultato. Servirà una gara di grande attenzione, generosità e sacrificio, qualità che non sono mai mancate a Sportilia”.

Quinta forza del girone L con 31 punti (10 vittorie a fronte di 5 sconfitte), ad un’unica incollatura di ritardo dal podio, la Pallavolo Cerignola possiede uno dei principali punti di forza nella capitana Margaret Altomonte, biscegliese doc cresciuta nelle giovanili di Sportilia, assente per un acciacco nella sfida d’andata al PalaDolmen vinta in rimonta dalle biancazzurre per 3-1.

Il match di domani pomeriggio sarà diretto da Cosmo Costa e Francesco Esposito.

Foto: Massimo Lavermicocca

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento