Pallavolo

Seconda affermazione consecutiva per l’Indeco Molfetta lontano dal PalaPoli: a Taviano, i biancorossi di mister Castellaneta si impongono con un netto 3-0, frutto di una supremazia sul piano del gioco messa in campo da fine primo parziale fino al fischio finale.

L’Indeco attacca meglio, con un 57% di positività di squadra, contro il 31% dei locali.
Taviano riceve meglio dei biancorossi (54% contro il 44% di capitan Del Vecchio e compagni), ma sia in battuta (6 ace dei biancorossi contro i 5 del Taviano) che a muro (8 muri, di cui 3 di Tritto), gli uomini di Castellaneta fanno la voce grossa.
Castellaneta rinuncia a Lorusso e manda in campo la diagonale titolare Bernardi – Fiorillo, best scorer del match con 16 punti e il 58% in attacco. Di banda Del Vecchio e Cormio, al centro Paradiso e Tritto. Libero Utro.
Sul finire del secondo parziale, e per buona parte della terza frazione di gioco trovano spazio i giovani della “cantera” biancorossa Ruggiero, D’Alto e Cappelluti. In campo anche Ivan Bernardi e Pisani, tutti gli uomini a disposizione di Castellaneta, eccetto Ciccia.
Taviano nella prima frazione si porta avanti 16-13, poi esce la maggior esperienza dei biancorossi che pareggiano (16-16), si portano avanti (17-19) e al rush finale si impongono 20-25.
Alza bandiera bianca, quasi subito, il Taviano nel secondo parziale. I biancorossi scappano subito (4-9), allungano ancora (8-19) e Ruggiero chiude il parziale sul 12-25.
L’Indeco parte bene anche nella terza frazione di gioco (5-8), allunga (11-16) e non dà scampo al tentativo di riaprire il match: 25-17 e tre punti fondamentali in classifica.
Nel prossimo match, i biancorossi sfideranno il Galatone, al PalaPoli, sabato 12 marzo alle ore 19.
Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento