Pallamano

La società è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo per i diritti alle prestazioni sportive di Pablo Marrochi centrale della nazionale italiana, la scorsa stagione in forza al Cavigal Nice, squadra militante nella ProLigue francese.

Per Pablo è un ritorno a casa avendo già vestito la maglia del Conversano per ben sei stagioni dal 2007 al 2013 vincendo due scudetti, tre Coppe Italia e due Supercoppe italiane. In seguito, il centrale originario di Montevideo (Uruguay) ha girato l’Italia e l’Europa, vestendo le maglie della Pallamano Carpi, dell’HB Kaerjeng (Lussemburgo) mentre dal 2015 al 2018 è approdato in ProLigue francese con il Saint-Marcel Vernon. Nel 2019 è protagonista della Liga Asobal tra le fila del Ciudad Encantada.

Dopo la breve parentesi di Siena vola in Lidl StarLigue con l’Istres per poi tornare in ProLigue la scorsa stagione con la maglia del Nizza.

“È un piacevole ritorno a casa, sono emozionato e contento di tornare a Conversano – le prime parole di Pablo – quando ho lasciato Conversano ero molto giovane ma sapevo che prima o poi un giorno sarei tornato!”

Sono passati nove anni dall’ultima stagione di Pablo a Conversano: “Il campionato italiano da allora è un po’ cambiato, oggi si va più veloce, è cambiato il modo di giocare e magari anche di preparare le partite. Oggi ritrovo un Conversano serio, cambiato rispetto a quando sono partito. Però devo dire che ogni volta che tornavo in vacanza dall’estero l’accoglienza era sempre la stessa, è come se non fossi mai partito, è una famiglia per me!”

Pablo metterà a disposizione della squadra tantissima esperienza, con oltre 230 gol realizzati negli anni in ProLigue e StarLigue, 61 gol nelle coppe europee e dal 2013 decine di presenze nella nazionale italiana: “Penso che sarà una stagione molto equilibrata, tante squadre si sono rinforzate con acquisti di livello. Più o meno conosco già tutti i ragazzi che c’erano l’anno scorso, la società ha fatto un grande sforzo a portare i nuovi acquisti qui in Puglia”

Infine un messaggio ai tifosi biancoverdi: “Ho avuto la fortuna di sposarmi a Conversano, quindi possiamo dire che il mio cuore è biancoverde. Conversano è la storia della pallamano e lo è soprattutto grazie ai tifosi, non vedo l’ora di rivedervi!”

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento