Calcio

I biancazzurri non riescono ad andare oltre lo 0-0 ma compiono comunque
un passo in avanti in classifica. Mercoledì il ritorno dei sedicesimi di Coppa

Secondo pareggio stagionale per la Virtus Bisceglie. È finito senza reti il match giocato sul terreno del “Cianci” di Cerignola contro il Real Zapponeta. Primo tempo privo di particolari sussulti: i biancazzurri hanno cercato il gol con maggiore insistenza nella ripresa, andando vicini a sbloccare il risultato al 50’ con la girata del subentrato Pellegrini su cross di Quercia. Lo stesso attaccante ruvese ha tentato di sfruttare un filtrante di Pasculli ma senza fortuna. Il buon giro palla non è stato sufficiente a conquistare un’affermazione ampiamente alla portata ma il punto conquistato consente in ogni caso alla formazione di mister Piccarreta di mantenere la quinta posizione in classifica nel girone A del torneo di Prima categoria. Fra le note positive, il debutto in maglia Virtus di Leo Ragno.

Mercoledì 14 dicembre, intanto, è in programma il ritorno del secondo turno di Coppa Puglia con in palio l’accesso agli ottavi di finale: i biancazzurri, che all’andata si sono imposti per 2-1, saranno di scena sul rettangolo dell’Ideale Bari.

Real Zapponeta-Virtus Bisceglie 0-0

Virtus Bisceglie: Musacco, Quercia, Preziosa, Monopoli, De Venuto, Moschetta (Ragno), Di Franco, Tommasi, Binetti, Pasculli, Papagni (Pellegrini). All.: Piccarreta. A disp.: Pedone, Di Pinto, Colangelo, Torchetti, Pedico, Montrone, Matera.
Arbitro:
Valentini di Taranto.

Foto: C. Pellegrini

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento