Basket

Grandissima vittoria dei rossoblu che partono a razzo (11 triple all’intervallo), poi perdono Villa all’intervallo ma resistono fino alla fine. Bruno 20 pti, Cena 16, Rocchi 15 e Corral 14

 

WHITE WISE BASKET MONOPOLI – CJ BASKET TARANTO 78-82

White Wise Basket Monopoli: Matteo Annese 24 (5/8, 4/9), Riccardo Ballabio 18 (8/13, 0/1), Nicola Bastone 18 (5/13, 1/3), Jacopo Ragusa 6 (3/7, 0/0), Ygor Biordi 5 (1/2, 0/4), Gioele Moretti 5 (0/0, 1/3), Giovanni Laquintana 2 (1/3, 0/2), Pietro Da rin 0 (0/0, 0/0), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0), Giulio Martini 0 (0/0, 0/0), Samuele Diomede 0 (0/0, 0/0). All. Salvemini.

CJ Basket Taranto: Santiago Bruno 20 (1/3, 5/8), Enzo damian Cena 16 (0/3, 5/11), Simone Rocchi 15 (3/4, 3/7), Diego Corral 14 (5/6, 0/3), Francesco Villa 5 (0/1, 1/2), Gianmarco Conte 4 (2/2, 0/4), Francesco D’agnano 4 (2/4, 0/0), Luca Sampieri 2 (1/3, 0/0), Mattia Graziano 2 (1/1, 0/1), Marcello Piccoli 0 (0/0, 0/0), Andrea francesco Liace 0 (0/0, 0/0). All. Olive

Arbitri: Fabrizio Suriano di Settimo Torinese (TO) e Filippo Giovannini di Torino. Parziali: 16-26, 19-25, 21-10, 22-21. STAT MN – Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 36 9 + 27 (Matteo Annese 12) – Assist: 11 (Riccardo Ballabio 6). STAT TA – Tiri liberi: 10 / 13 – Rimbalzi: 35 6 + 29 (Diego Corral 15) – Assist: 15 (Diego Corral 5).

 

Grande cuore CJ Basket Taranto! Vittoria di sofferenza per i rossoblu che a Monopoli giocano un grande primo tempo ma dopo aver perso Villa prima dell’intervallo subiscono la rimonta della White Wise. La squadra di coach Olive però è riuscita a tenere fino alla fine con un grande ultimo quarto vincendo 82-78 con tripla decisiva di Tato Bruno autentico trascinatore dall’alto dei suoi 20 punti, con Cena, Rocchi e Corral in doppia cifra e un grande contributo di tutti, da Villa, finchè è stato in campo a capitan Conte, e i tre preziosissimi under Graziano, D’Agnano e Sampieri.

Un successo importantissimo, il 4° di fila, nella 28sima e terzultima giornata di regular season della serie B Old Wild West girone D. Taranto raggiunge così Avellino ko a Salerno, a quota 30 punti in classifica (il CJ è ancora 9° perché ha lo scontro diretto a sfavore con gli irpini), quando mancano 2 giornate alla fine che definiranno la griglia playoff .

Coach Olive, ancora senza Piccoli, conferma il quintetto delle ultime uscite: c’è Rocchi con Cena, Bruno, Villa e Corral. Coach Salvemini risponde con Ballabio, Biordi, Bastone, l’ex Laquintana e Ragusa.

Il primo canestro è dei padroni di casa con Biordi ma Taranto piazza tre triple in fila, una con Bruno e due con Rocchi, 2-9. Allora coach Salvemini chiama timeout. Per Monopoli è già in campo Annese che ha un grande impatto sul match: due triple e un totale di 8 punti che per poco non ribaltano il punteggio se non ci fosse la tripla di Villa per il 10-12. Entrano in partita anche Corral e Laquintana ma è la tripla di Cena a riscavare il solco, +5 per il CJ che continua a giocare su buoni ritmi, entra e va a segno anche capitan Conte mentre il finale di quarto lo firma con un’altra tripla Rocchi on fire (già in doppia cifra a 13 punti) per il +10, 16-26.

Coach Olive attinge dalla panchina e in particolare dagli under in avvio di secondo quarto, D’Agnano e Sampieri rispondono presente e Taranto scappa via a +14. Ci si aspetta la reazione di Monopoli che non tarda ad arrivare, prima Bastone con un’azione da 2+1, poi Annese con un’altra tripla dimezzano il gap ma ci pensa Tato Bruno che tira fuori dal cilindro due triple in fila, a ristabilire le distanze sul +12. Anche l’altro under Graziano si iscrive a referto mentre la tripla di Cena serve a bissare il massimo vantaggio, 29-43. Bastone prova ancora a suonare la carica ma Corral è chirurgico sotto le plance ma è il CJ Taranto ad essere letale da tre punti, Cena e Bruno infilano l’undicesima tripla a metà partita ed i rossoblu vanno all’intervallo avanti 35-51.

C’è però da registrare una cattiva notizia, Villa si scontro fortuitamente con Laquintana ed ha la peggio, taglio alla testa che necessita di un trasporto al pronto soccorso per sicurezza. Per lui 10 punti di sutura ma tutto bene per il resto.

Senza il suo faro Taranto perde sicurezze, di contro Monopoli inizia alla grande il terzo quarto con Bastone e la tripla di Moretti ed in un amen si ritrova a -10. Corral e Conte provano a rimettere in ritmo e in fiducia il CJ ma quando Annese infila l’ennesima tripla della sua partita il vantaggio è quasi annullato, 51-55. Monopoli sospinta dal pubblica di casa arriva fino al -3 poi ci pensa un canestro di D’Agnano a chiudere il terzo quarto 56-61.

Monopoli inizia meglio anche l’ultimo quarto, Ballabio e Moretti portano quasi in pari la contesa, -1. Bisogna ritrovare Cena e il tiro da tre, puntuali entrambi, anzi l’argentino concede il bis poco dopo e Taranto riallunga sul +7. Monopoli è però in partita e resta in scia ancora con Ballabio e Annese, 70-74. La mano di Corral fa 3/4 ai liberi eppure i padroni di casa tornano a contatto, ancora Ballabio e Bastone per il -1 a un minuto dalla fine. La palla torna nelle mani calde di Bruno, tripla decisiva!

Monopoli deve arrendersi, Taranto può festeggiare il quarto successo di fila e guardare con determinazione, ancor maggiore alle ultime due giornate di regular season. Si comincia domenica prossima, al Tursport, contro la capolista Luiss Roma.

 

Foto: Stefano Varani

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento