Scherma

Ancora ottimi risultati per la scherma pugliese nella quarta prova nazionale Master disputata a Terni che vede i nostri atleti cogliere una vittoria e due terzi posti.

La fiorettista dell’Olympia Fencing Club Francesca Zurlo non si ferma più: in Umbria ha ottenuto la terza vittoria in quattro gare nella categoria M2.

Dopo aver sconfitto 10-6 Lavinia Martini del Club Scherma Torino nei quarti e 10-2 Doina Stefania Buca del Circolo della Spada Cervia, in finale ha regolato col punteggio di 10-8 Magda Melandri (Zinella Scherma).

Terzo posto sempre nella categoria M2 per la sciabolatrice del Circolo Schermistico Dauno Gabriella Lo Muzio, che dopo aver sconfitto per 10-3 Alessandra Asquini (Udinese Scherma), ha perso col punteggio di 10-6 in semifinale da Martina Ganassin dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco di Roma, vincitrice della gara.

Terzo posto nella spada femminile M1 per Laura Lotti delle Lame Azzurre Brindisi, che supera 10-6 Elisabetta Giovannetti (Accademia di Scherma Fermo) ed Elisa Cuscini del Giulio Verne Roma all’ultima stoccata ma che in semifinale cede 10-5 a Sofia Drag (Roma Fencing), vincitrice della prova.

Nella stessa categoria di fioretto femminile Laura Lotti ha chiuso al quinto posto.
Deve accontentarsi del decimo posto Carlo Nicastro, anch’egli del Circolo Schermistico Dauno, nella sciabola maschile categoria M2. L’altro sciabolatore del Dauno Luigi Salvatore Ciuffreda si piazza al nono posto nella categoria M3.

Undicesimo posto infine per Michele Zonno del Club Scherma Taranto nella spada maschile M1.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento