Pallavolo

Prestazione eccellente delle nerofucsia, a cui sfugge solo il primo set. Bacchi e compagne scatenate nel terzo e nel quarto parzialem per l’entusiasmo del pubblico del PalaDolmen
Un’affermazione limpida e meritata, ottenuta per effetto di una prova corale decisamente generosa, considerate le non perfette condizioni fisiche di alcune componenti dell’organico. La Star Volley Bisceglie si è ripresa il terzo posto in classifica nel girone L di Serie B2 a discapito della Pallavolo Cerignola, battuta per 3-1 nel confronto diretto andato in scena sabato sul parquet del PalaDolmen. La squadra allenata da Marcello Sarcinella ha centrato il 14esimo successo in campionato su 20 incontri, scavalcando il team ofantino che peraltro dovrà osservare il suo turno di riposo nella prossima giornata. Una gara resa complicata, alla vigilia, dall’incognita sullo stato di forma delle nerofucsia, costantemente falcidiate dagli infortuni fin dall’inizio dell’annata.

Sostenute da un pubblico composto e caloroso, con molti giovanissimi ad animare e colorare gli spalti dell’impianto biscegliese, Todisco e compagne hanno premuto sull’acceleratore nella fase centrale del primo periodo (13-8) ma Cerignola non si è scomposta e, approfittando di qualche imprecisione di troppo delle avversarie, ha toccato il vantaggio sul 18-20 con un ace di Lussana. Le padrone di casa hanno reagito, rimettendo la testa avanti grazie a D’Ambrosio (schierata al centro nel sestetto di partenza) senza però riuscire a incidere nelle fasi più convulse, complice qualche chiamata arbitrale rivedibile (23-25).

Determinata a strappare le redini della contesa, la Star Volley ha approcciato bene il secondo set (6-3 grazie a Padula) ma le ospiti, con la biscegliese Altomonte in palleggio, hanno replicato senza esitazione, conducendo sull’11-14 e ancora fino al 19-21. Consapevoli di dover alzare ulteriormente l’asticella, le nerofucsia hanno colpito duro nei momenti chiave, con Costantini e Bacchi lucidissime nelle letture offensive (25-23).

Svolta dell’incontro nella terza frazione: l’energia delle giocatrici di casa e l’entusiasmo crescente dei loro sostenitori hanno dato il via alla travolgente e irresistibile crescita della Star Volley. Un ace di Haliti ha segnato il solco (5-3) mentre Telesca dal centro si è rivelata sempre più efficace (9-6) e quando ancora una volta il capitano ha messo a segno un punto dalla battuta (16-11) l’impressione che il collettivo biscegliese avesse una marcia in più si è fatta definitivamente strada. Due servizi vincenti consecutivi di Mileno, due attacchi superlativi e un ace di Bacchi sono valsi il 25-17 fra gli applausi del PalaDolmen.

Dominio Star Volley nel quarto parziale: subito 4-1 con Mileno e Bacchi sugli scudi, poi un altro allungo devastante segnato dagli acuti di Haliti, Costantini, Telesca e Padula (10-3). Cerignola, alle corde, non ha trovato le risorse psicofisiche per stare al passo delle ragazze di Sarcinella, attente in ogni fondamentale e scatenate in attacco (15-8 con un ace di Costantini). Il resto lo ha fatto Lucia Bacchi, messa in ritmo dalle compagne, regalando spettacolari sprazzi di pallavolo con giocate provenienti da un’altra dimensione. Le contendenti hanno racimolato appena 12 punti. Grande gioia al termine del match per una bella vittoria che dà morale in vista del rush conclusivo.

Liquidata la pratica Cerignola, le nerofucsia torneranno ad allenarsi martedì e mercoledì. Lo staff tecnico e medico ha concesso alle ragazze un meritato periodo di pausa in occasione delle festività pasquali, che sarà essenziale specie per consentire il recupero di coloro che hanno stretto i denti in queste ultime settimane. Il gruppo si ritroverà successivamente martedì 11 aprile per preparare la partita del PalaDolmen (in trasferta per il calendario) contro Sportilia, prevista sabato 15 aprile.

Star Volley Bisceglie-Cerignola 3-1

Star Volley Bisceglie: Bacchi 27, Mileno 7, Haliti 15, Costantini 15, Padula 9, D’Ambrosio 1, Todisco (libero), Telesca 4, Zicari, Cacciapaglia, Volpe, Losavio, Gambacorta, Centonze (libero). All.: Sarcinella.

Pallavolo Cerignola: Novia, Altomonte, Matrullo, Lussana, Tarantini, Piarulli, Valecce (libero), Sgherza, Giancane, Casale, Lapenna. All.: Valentino.

Arbitri: Peragine, Cinquepalmi.

Parziali: 23-25; 25-23; 25-17; 25-12. Durata set: 23‘, 29’, 25’, 24’.

 

Foto: C. Pellegrini

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento