Futsal

Marzuoli: Sarà durissima, loro, in qualsiasi condizione non perdono mai la calma

Lucileia: Arrivare in alto può sembrare facile, rimanerci è difficilissimo.

Sarà una bellissima ed elettrica aria di big match ad alta quota, quella che si respirerà domenica sera in terra marchigiana.

Sul parquet del PalaBadiali di Falconara infatti e sul palcoscenico prestigioso del campionato nazionale di serie A, si sfideranno il Città di Falconara campione in carica ed il Bitonto C5 Femminile.

Reduci dal poker infrasettimanale rifilato all’Audace Verona, le Citizens occupano la quarta piazza in classifica a tre lunghezze dal Bitonto in virtù dei trentaquattro punti conquistati finora, figli di undici vittorie, un pareggio e due sconfitte, con cinquanta reti segnate e diciotto subite.

Attacco super e difesa di ferro dunque per le marchigiane, fra le cui fila, oltre alle veterane Dal’Maz e Taty, milita anche l’ex Bitonto Taina Santos.

A farle visita, ci sarà un Bitonto che dopo la gara scoppiettante della scorsa domenica contro il Verona, ritroverà in panchina mister Gianluca Marzuoli.

Per le leonesse, l’obiettivo è portare via da Falconara i tre punti, per continuare a viaggiare a ritmi mostruosi e solitari, in vetta alla classifica e bilanciare la sconfitta patita all’andata.

Un Bitonto, capace di totalizzare finora trentasette punti, grazie ad un attacco stellare capace di mettere a segno settantanove reti e ad una difesa di ferro, che ne ha incassati solamente ventiquattro.

Numeri da record, resi possibili grazie ad un roster che si sta dimostrando compatto e spietato, in ci spiccano le ventisette reti dell’eterna Luciléia e le venti del fenomeno italo brasiliano Renata Adamatti.

Attacchi contro difese dunque, per stabilire chi e come può continuare a guardare tutti dall’alto.

Marzuoli, smaltita l’influenza è già sul pezzo: “siamo al primo snodo importante della stagione. Giochiamo contro le Campionesse d’Europa che hanno dimostrato come sono grado di gestire qualsiasi partita con grande serenità e attenzione. Una squadra che ha perso in casa dopo tre anni ed è intenzionata a riprendere la serie. E questo la dice tutta sui rischi di questa partita. In giro sento troppo parlare della gara di Coppa Italia. Inizieremo a pensarci dalle 18 di domenica sera. Adesso dobbiamo pensare soltanto al Falconara, a fare il massimo per continuare a mantenere la posizione in classifica e continuare a crescere come gioco e come intesa. Questo è quello che chiedo alla squadra.

Lucileia di partite da prima in classifica ne ha giocate decine: arrivare al primo posto è quasi naturale, rimanerci è invece una fatica enorme. Una fatica fisica, mentale, motivazionale. Noi ci stiamo provando e crediamo nel lavoro che stiamo facendo con Mister Marzuoli e tutto lo staff tecnico. Finora è una stagione pienamente positiva. Sta a noi proseguire alla stessa maniera. A Falcona ci raggiungeranno anche alcune decine di nostri tifosi che ci seguono ovunque. Dobbiamo fare di tutto per farli tornare a casa con il sorriso sulle labbra.

Ad arbitrare la partita Nicola Maria Manzione di Salerno e Pasquale Crocifiglio di Napoli. Al cronometro Luca Serfilippi di Pesaro

Appuntamento a domenica 22/01/23, PalaBadiali di Falconara Marittima per Città di Falconara vs Bitonto C5 Femminile. Calcio di inizio, con diretta streaming su FutsalTV alle ore 16.00.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento