Pallavolo

Passate le festività pasquali, nel weekend 15 e 16 aprile riparte il campionato di serie B1 di pallavolo femminile con la quartultima giornata nella quale la Zero5 Castellana Grotte osserva un turno di riposo. Si torna in campo al Palagrotte sabato 22 aprile alle ore 18, per incontrare la Givova Fiamma Torrese.

Nella giornata trascorsa, rilevanti in testa la vittoria di un lanciatissimo Pomezia che ‘strapazza’ la capolista Arzano (3-0) ed in coda il recupero di 2 punti della Zero5 sulle dirette concorrenti Terrasini e Marsala, entrambi perdenti.

L’attuale classifica vede Arzano (*) in testa con 48 punti, Melendugno 42 (**), Santa Teresa 40 (*), Casal dei Pazzi 39 (**), Pomezia 38 (**), Baronissi 36, Torrese 22 (**), San Salvatore 20, Marsala 17 (**), Terrasini 15 (**), Zero5 14, Catania 5 (**). Gli asterischi indicano le partite giocate in meno.

La prossima giornata prevede gli scontri al vertice Melendugno-Arzano e Casal dei Pazzi-Santa Teresa, e quindi Torrese-Terrasini, Marsala-San Salvatore e Catania-Pomezia. Riposano Zero5 e Baronissi.

La lotta al vertice è apertissima, tre posti playoff per cinque squadre. E’ determinante la posizione finale perchè la prima passa direttamente alla seconda fase, mentre seconda e terza dovranno superare la prima fase battendo rispettivamente terza e seconda del girone D. La giornata potrebbe essere propizia al Pomezia.

In coda nel nostro girone scendono in B2 le ultime due in classifica, ma la penultima potrà beneficiare di un playout con la terzultima solo se tra le due c’è una differenza punti inferiore a 3.

Considerando il Catania fuori dai giochi, seppur non ancora matematicamente, rimarrebbe da decidere una retrocessione tra Marsala, Terrasini e Zero5. Questo il programma delle gare per le ultime quattro giornate per le squadre che dovranno evitare penultima e terzultima posizione.

Marsala: San Salvatore, a Terrasini, Melendugno, a Castellana;

Terrasini: a Torre Annunziata, Marsala, a Roma, Catania;

Zero5: riposo, Torrese, riposo, Marsala;

Se la Zero5 conquistasse il massimo possibile, ovvero 6 punti, andrebbe a 20 e quindi le avversarie dovrebbero raggiungere quota 23 per evitare anche il playout. Marsala e Terrasini devono conquistare rispettivamente almeno 6 ed 8 punti per ritenersi salve, ma, come si può vedere dalle avversarie che devono incontrare e dagli scontri diretti previsti, potrebbe non essere una cosa facile. Questa è veramente l’ultima chiamata per la Zero5, bisognerà conquistare tutti i punti disponibili e quindi sarà necessario raccogliere tutte le energie fisiche, tecniche e mentali disponibili finchè la matematica lascia anche il minimo spiraglio.

Nei campionati giovanili, le tre squadre under13 della Grotte Volley sono all’incirca a metà fase regolare. La formazione marcata Zero5, guida a punteggio pieno senza set persi, la Klimaitalia ha vinto una gara su tre, mentre la Novaenergy è ancora a secco di vittorie.

Le formazioni under 18, 16 e 14 saranno tutte impegnate al Palagrotte ciascuno per la propria gara di ritorno dei quarti di finale per il titolo di campione regionale. Questo il programma: la squadra under14 ha perso la gara di andata a Cutrofiano e disputerà la gara di ritorno giovedì 13 alle ore 18:30; l’under18, martedì 18 alle 18:30, ospiterà la Farina Automobili di Oria, forte della vittoria all’andata ad Oria; l’under16, anch’essa vincente fuori casa all’andata, gioca il 25 aprile alle 18:30 contro la Cogequ Ve.Ra. di Monteroni (Le).

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento