Calcio

Eccellenza Pugliese. Girone B.

Presentazione Asd Toma Maglie – Asd Città di Otranto.

Sesta giornata di ritorno.m Parola a Matteo Valentini.

Derby con la Toma Maglie all’orizzonte per il Città di Otranto.

Sarà il “La Torre” di Castrignano de’Greci ad ospitare la sfida in trasferta dei ragazzi di mister Tartaglia ai giallorossi magliesi valevole per la sesta giornata di ritorno del girone B di Eccellenza pugliese.

Un match sempre atteso e carico di significato quello che domenica pomeriggio, calcio d’inizio alle 15, metterà di fronte Gabriele Cisternino e soci alla giovane compagine allenata da Andrea Romano e alla ricerca di punti importanti in sfida salvezza.

Una partita molto importante anche per la formazione idruntina che, reduce dal pareggio con l’Ugento, cercherà di consolidare la terza posizione in classifica e di restare in piena zona playoff.

Rientrante dalla squalifica il centravanti Francesco Trovè, spetterà a Tartaglia trovare le giuste soluzioni tattiche e di formazione per affrontare al meglio la Toma Maglie.

Difficile che l’allenatore degli adriatici possa a rinunciare Matteo Valentini, under classe 2003 e punto fermo della rosa del Citrà di Otranto.

Ecco le sue parole a presentazione dei prossimi 90’:

«Una gara complicata come tutte quelle di Eccellenza, questa è per noi la partita con il Maglie. Per noi potrà essere un crocevia fondamentale per il proseguo della nostra stagione, dobbiamo stare attenti per tutta la durata della sfida – ammette il calciatore di Melendugno – e sui particolari stiamo lavorando al solito nel corso degli allenamenti settimanali».

Una stagione si qui entusiasmante per la squadra del presidente Giovanni Mazzeo e per il 20enne centrocampista, che aggiunge: «Il segreto sta nella continua voglia di migliorarci e di alzare l’asticella. Non ci accontentiamo, sappiamo bene che se non si lavora sempre al massimo i risultati non arrivano».

Mezzala, mediano, esterno di sinistra. Matteo Valentini è un calciatore importante per mister Tartaglia che sinora ha sempre esaltato la duttilità del classe 2003.

«Cerco di sempre di dare il massimo e seguo le indicazioni dello staff tecnico e dei compagni più esperti, sempre molto prodighi di consigli. Spero di continuare così, bello sarebbe – conclude Matteo Valentini – trovare anche il primo gol della stagione».

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento