Calcio

Due su due. Il Città di Otranto festeggia la seconda vittoria in altrettante trasferte e sale a quota sei punti in classifica.

Finisce 1-0 a favore dei biancazzurri, a decidere il gol di Checco Trovè sui titoli di coda del match.

L’undici allenato da mister Graziano Tartaglia scende in campo con il 2003 Luca Assalve al centro dell’attacco, supportato ai lati da Villani e Piccinno.

Dopo un inizio di gara nel quale i locali collezionano tre calci d’angolo, proprio il numero 11 idruntino, la squadra oggi è in campo con la maglia nerogialla, è costretto a lasciare il campo a causa di un infortunio al ginocchio.

Al quarto d’ora si fa vedere l’Otranto. Cross dalla destra di Villani, si inserisce Cisternino che schiaccia di testa, ma la sfera va oltre la traversa.

Sul fronte opposto è attento a tu per tu con Delgado, la conclusione dell’attaccante novolese è respinta.

Il primo tempo prosegue con il Città di Otranto in controllo e allo scadere di frazione imbastisce una bella azione corale: al tiro va Tourè, il pallone è contrato da un difensore in maniera decisiva.

La seconda frazione di gioco si apre con il Novoli che cerca di guadagnare campo, ma sul fronte opposto a rendersi per primo pericoloso è Marino sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La sfida è aperta, le squadre cercano l’affondo giusto, sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla sinistra, un avanti di casa colpisce sul secondo palo, la sfera bacia la traversa ed esce. Dopo un buono spunto di Palazzo dalle parti di Caroppo, il Città di Otranto riconquista metri e si rende pericoloso.

Spunto personale di Villani al 26’, avversari seminati in progressione e tiro di poco fuori. Daniele Marino incoccia il montante della porta di Isceri ancora di testa.

Episodio dubbio in area di rigore locale, l’arbitro lascia correre. Al 44’, la stessa situazione si verifica in area idruntina, il direttore di gara segue lo stesso canovaccio e lascia giocare. Ma il finale è diverso: Trovè controlla palla è si fa 60 metri di corsa, salta il portiere e deposita in porta di prepotenza nonostante il recupero di un avversario.

È l’azione che decide la gara e regala la vittoria alla Città di Otranto.

Domenica prossima, match casalingo, l’avversario di giornata sarà il Massafra.

 

Di seguito, il tabellino completo della partita

CAMPIONATO ECCELLENZA PUGLIESE 2022/2023

GIRONE B

TERZA GIORNATA DI ANDATA

2 OTTOBRE 2022 – ORE 15.30

STADIO COMUNALE “TOTO’ CEZZI ” NOVOLI (LECCE)

ASD NOVOLI – ASD CITTÀ DI OTRANTO

ASD NOVOLI: Isceri, Tarantino, Amato, Quarta, Martinez, Capone, Palazzo (17’st Giannotti), De Blasi (40’st Campilongo), Carrino (17’st Mossolini), Poleti, Delgado (17’st Falco). All. Marangio. A disposizione: Rielli, De Luca, Fasiello, Piccinni.

ASD CITTÀ DI OTRANTO: Caroppo, Angelini, Mancarella, Marino Dino, Cisternino (12’st Trovè), Marino Daniele, Valentini, Mariano (k), Assalve (12’st Frisco), Villani, Piccino (13’pt Tourè – 40’st Gallo), All. Tartaglia. A disposizione: Mele, Cariddi, Faggiano, Pasca, Liquori.

 

ARBITRO: Giovanni Antonini di Rimini.

ASSISTENTI: Niccolò Gugliotta di Bari – Michele Spatierno di Bari.

RETI: 44’st Trovè.

AMMONITI: Cisternino (O), Mariano (O).

CALCI D’ANGOLO: 7-4 per il Novoli.

RECUPERO: 3’pt; 3’st

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento