Calcio

Terza vittoria stagionale. Il Città di Otranto batte in maniera netta il Massafra, 2-0 il finale, sfata il tabù casalingo conquistando i primi punti in casa e sale a quota nove in classifica.

Protagonista di giornata è Mbagnick Tourè che sigla la sua personale doppietta e schianta le resistenze dei giallorossi tarantini.

Una buona prova per il team allenato da mister Graziano Tartaglia e privo nell’occasione di Lorenzo Piccinno fermo ai box per infortunio. La squadra biancazzurra gioca una gara di qualità, con fraseggi continui e un gioco propositivo.

Primo tempo con numerose azioni pericolose costruite da Andrea Frisco e compagni. Già in apertura Pizzaleo rischia con un intervento poco ortodosso ma poi smanaccia una conclusione di Dino Marino. Al quarto d’ora, ancora protagonista il portiere ospite che si esalta prima sulla botta di Tourè e poi sulla ribattuta di Trovè. Continua il confronto tra gli avanti idruntini e Pizzaleo, ancora attento al 23’ sulla conclusione di Villani. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Dino Marino ritenta la conclusione dal limite dell’area di rigore, una deviazione fortuita manda la palla alla bandierina.

Dopo un colpo di testa debole di Tourè, il match si accende nei minuti finali del primo tempo.

Alla prima vera occasione, il Massafra manca il vantaggio con il colpo di testa nell’area piccola di Pasqualicchio.

Sul fronte opposto, fallo su Tourè e calcio di rigore: è lo stesso numero 11 a occuparsi della trasformazione, Pizzaleo tocca ma non basta.

La seconda frazione di gioco si apre con un scontro duro ma fortuito tra Trovè e Zizzi: è il centrale difensivo giallorosso, per lui botta alle ossa nasali e intervento del 118, ma fortunatamente soltanto spavento.

Il raddoppio del Città di Otranto che chiude in maniera definitiva la contesa arriva al 9’.

Villani disegna calcio sulla sinistra, salta avversari in serie e poggia a Tourè: per l’attaccante è un gioco da ragazzi depositare in porta.

Il proseguo della gara corre via con l’Otranto che cerca il colpo del definitivo ko e il Massafra che non lesina volontà e alla mezz’ora impegna Caroppo con una conclusione del neo entrato Malagnino,

Tra una girandola di cambi e qualche buon intervento del solito Pizzaleo, il match si chiude al 6’di recupero.

Domenica prossima il Città di Otranto del presidente Giovanni Mazzeo è di scena in casa dell’Ugento allenato dall’otrantino doc Andrea Salvadore.

 

Di seguito, il tabellino completo della partita

CAMPIONATO ECCELLENZA PUGLIESE 2022/2023. GIRONE B

QUARTA GIORNATA DI ANDATA

9 OTTOBRE 2022 – ORE 15.30

STADIO “GIGI RIZZO” GALATONE (LECCE)

ASD CITTÀ DI OTRANTO – SSD MASSAFRA 1963 2-0

 

ASD CITTÀ DI OTRANTO: Caroppo, Angelini (50’st Faggiano), Valentini, Marino Dino, Frisco (32’st Assalve), Marino Daniele, Cisternino, Mariano (c), Trovè (32’st Mancarella), Villani (10’st Gallo), Tourè (41’st Nicolazzo). All. Tartaglia. A disposizione: Mele, Liquori, Pasca, Cariddi.

SSD MASSAFRA 1963: Pizzaleo, Olive, Pasqualicchio (17’st Ligorio), Marchetti Capasso, Zizzi (7’st Mingolla), Carlucci, Dettoli, Ventimiglia (20’st Galeone), Caruso N. (31’st Amatulli), Girardi, Caruso G (12’st Malagnino). All. Serio. A. A disposizione: Zecchino, Brescia, Lapenna, Simeone.

 

ARBITRO: Alessandro Dallagà di Rovigo.

ASSISTENTI: Davide Bono di Bari – Mario De Marzo.

RETI: 45’pt Tourè (r); 9’st Tourè .

AMMONITI: Pasqualicchio (M), Mariano (O), Caruso (M); Marino Daniele (O), Carlucci (M), Girardi (M).

CALCI D’ANGOLO: 6-4 per il Città di Otranto.

RECUPERO: 4’pt; 6’st.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento