Basket

Ecco il play per il roster 2023/24 di coach Cottignoli, arriva dall’A2: “Non ci ho pensato due volte e ho risposto ‘sì’ alla chiamata di Taranto”

Non c’è due senza tre. Il CJ Basket Taranto è lieto di annunciare il terzo tassello ufficiale della nuova squadra per il campionato di serie B Nazionale 2023/24. Si tratta di Luca Valentini, play classe ’97 che nelle ultime stagioni ha giocato in A2 con la squadra di Monferrato. Si va ad aggiungere al pivot senegalese Elhadji Thioune e a capitan Conte nel roster al momento a disposizione sulla carta di coach Mario Cottignoli. La società rossoblu ringrazia l’agente Vincenzo Jacopo La Penna per la felice riuscita della trattativa.

Nato il 3 dicembre 1997 a Rovereto in provincia di Trento (una famiglia nel basket, il papà allora giocava a Riva del Garda, ma poi c’è anche il fratello Fabio che gioca a ottimi livelli anche lui), Luca con la famiglia si trasferisce in Piemonte a Casale Monferrato. Proprio qui comincia a giocare a basket crescendo di fatto come prodotto di uno fra i più importanti club d’Italia. Con la Junior Casale, oltre a fare incetta di titoli nazionali giovanili, ha esordito anche in Serie A2 nella stagione 2012-13. Nella stagione 2016/2017 si trasferisce a Desio dove gioca la sua prima stagione in Serie B (4.4 punti di media). Nella stagione successiva va a Lugo (7.6 punti). Le sue cifre crescono ancora nella stagione 2018/19, quando a Oleggio va in doppia cifra di media in Regular Season (10.6) e la sfiora nei playoff (9.5). I suoi miglioramenti non passano inosservati e così arriva la chiamata della Serie A2, per la precisione l’Andrea Costa Imola, dove ha subito un grande impatto: 6.3 punti, 3.3 rimbalzi e 2.3 assist in 20.3 minuti di media a partita. Da qui il passaggio alla Novipiù JB Monferrato dove mantiene sempre buone medie nelle ultime 4 stagioni e raggiunge anche un importante traguardo personale nella vita, proprio quest’anno, Luca Valentini si è laureato in Scienze Motorie discutendo la tesi “L’importanza del fattore psicologico nello sport”

Ecco le sue prime parole da giocatore del CJ Basket Taranto:

Luca, sei un “nuovo” giocatore del CJ Taranto come è andata questa trattativa, come ti ha convinto il CJ?

Taranto è una società che negli ultimi anni ha fatto campionati su ottimi livelli e, che mi ha voluto fortemente. Per questo quando mi hanno proposto di giocare in Puglia, al CJ, mi ci è voluto poco per accettare.

Che tipo di giocatore sei? raccontaci un po’ di te tecnicamente ma non solo?

Sono un giocatore di squadra prima di tutto, la cosa che più mi piace è costruire buoni tiri per i miei compagni, giocare di squadra è la cosa che più mi gratifica, sono un giocatore fisico a cui piace molto difendere, sono un ragazzo molto competitivo e mi piace mettermi in gioco, quest’anno so che avrò anche più responsabilità rispetto agli anni passati e sono sicuro che Taranto sia il posto giusto per me per esprimermi al meglio.

Cosa pensi di poter portare nel CJ Taranto? Che serie B sarà?

A Taranto porto con me tanta voglia di dare tutto per questa maglia. Poi l’esperienza che ho maturato in A2 mi aiuterà a gestire i momenti di pressione nelle fasi calde dell’anno. Io sono convinto che se riusciremo a mantenere un livello alto di concentrazione, unito al lavoro in palestra potremo toglierci grandissime soddisfazioni.

Hai già parlato col tuo nuovo allenatore, Mario Cottignoli?

Sì certo, ho parlato col coach e mi è sembrato subito una brava persona oltre che un bravo allenatore, mi hanno parlato bene di lui e fin da subito mi ha trasmesso molta fiducia e senso di responsabilità che è ciò che cercavo in questo punto della mia carriera.

Un messaggio ai tifosi di Taranto?

Un abbraccio e un saluto ai tifosi della CJ Taranto non vedo l’ora di conoscervi e di conoscere la città di Taranto, vi aspettiamo al Palazzetto per divertirci e toglierci soddisfazioni insieme! Forza CJ

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento