Basket

La squadra rossoblu ha effettuato la prima amichevole prima dell’esordio della prossima settimana contro Corato in Supercoppa

Togliere la ruggine dell’estate, le tossine della preparazione, mettere sul parquet gli schemi provati in allenamento e testare l’intesa tra nuovi compagni. A questo e altro è servita la prima amichevole che il CJ Basket Taranto ha giocato nella sua nuova casa, il Tursport, contro la White Wise Basket Monopoli.

Un test altamente probante per i rossoblu ma anche per gli avversari di coach Salvemini, dal momento che si sono affrontate due squadre di pari grado che si rincontreranno nel campionato di serie B Old Wild West che scatterà tra un mese esatto.

Ma prima c’è la Supercoppa di serie B che vedrà il CJ Taranto giocare sabato prossimo, in casa, contro Corato.

La squadra di coach Olive è apparsa ancora imballata, cosa normale visti i carichi della preparazione, lasciando però intravedere tutta la bontà del nuovo roster.

A tastare il polso ai rossoblu è l’assistant coach Claudio Carone: “Si è vista una squadra nuova con i giocatori appesantiti dalla dura preparazione atletica di questi 15 giorni. Ci sono tanti margini di crescita sul piano tecnico-tattico, si è visto come i giocatori che abbiamo si stiano cercando, una squadra a cui piace lavorare e che ci fa ben sperare per il futuro”.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento