Vela
Riprende con grande slancio la stagione sportiva di vela del Circolo della Vela Bari grazie ai risultati di prestigio ottenuti dai suoi atleti in questi ultimi giorni.
A Marina di Ravenna nella Coppa Primavela sono ben due i titoli italiani arrivati nei Waszp con il dominio di Francesco Carrieri in Waszp 6.9 che ha conquistato il primo posto assoluto e il primo posto U16.
Con lui in trasferta anche Gianluca Capezzuto, primo assoluto in Waszp 8.2 e Marco Corrado settimo assoluto sempre in 8.2.
Decisamente complicate le condizioni meteo che hanno caratterizzato le giornate, tanto che delle 12 prove previste solo 3 sono state quelle portate a termine con vento leggero e oscillante.
Ad accompagnarli nella trasferta sulla riviera romagnola il tecnico Luca Bergamasco che commenta così le prestazioni degli atleti biancorossi: “Sono molto soddisfatto dell’andamento della regata. I ragazzi sono riusciti a mantenere una buona concentrazione nonostante le attese e i salti di vento”.
Ottimo anche il 5⁰ posto di Marco de Nicolò ai Campionati Nazionali Cadetti Optimist sempre a Marina di Ravenna. «Avrebbe potuto essere podio ma una prova di troppo sbagliata ha compromesso il risultato finale – commenta il tecnico Beppe Palumbo -. In ogni caso sono davvero orgoglioso di come ha regatato Marco, soprattutto alla luce delle condizioni molto molto difficili che ha affrontato in mare a causa della perturbazione passata in questi giorni».
 
Durante le giornate organizzate dal Circolo Velico Ravennate si è tenuto anche l’incontro degli atleti con Paul Cayard che si è trattenuto con i ragazzi per uno scambio di esperienze.
 
Foto credits: Martina Orsini / Fiv
Redazione
Author: Redazione