Basket

Coach Salvemini parla così del suo ritorno sulla panchina della White Wise.

Sabato 18 marzo, alle 20.30, si gioca Sant’Antimo-Monopoli al PalaBarbuto di Napoli

«Non è più il tempo delle parole, ora contano i fatti». Le prime parole di Giorgio Salvemini dopo il ritorno sulla panchina della White Wise Basket Monopoli sono chiare ed inequivocabili. La classifica è compromessa, ma ci si giocherà tutte le fiches a disposizione per centrare l’obiettivo play-off: «Di parole ne abbiamo già dette parecchie– spiega Salvemini- e credo che, in questo momento, dobbiamo pensare a lavorare e ottimizzare in tempi brevissimi quello che serve per fare bene in partita. Stiamo provando a riprendere il filo su alcune cose– prosegue il coach- ma ora dobbiamo soltanto guardare la strada che ci corre sotto molto velocemente e noi dobbiamo correre più veloci della strada. Noi ci crediamo– tuona Giorgio Salvemini- e abbiamo voglia di provare ad invertire questa situazione. Ma torno a ripetere: in questo momento, qualsiasi parola potrebbe essere superflua. C’è un parquet sul quale abbiamo delle partite, e dobbiamo metterci il 100% e oltre. Dobbiamo correre, perché c’è tanta gente che lo sta facendo e noi dobbiamo farlo più degli altri». Rispetto alla sua precedente esperienza, coach Salvemini si ritrova Laquintana e Biordi in più, Cusenza e Ingrosso in meno: «Questa è un’ulteriore dimostrazione che si sta provando a fare di tutto, ma non voglio essere retorico e credo che questo non sia il momento di parlare ma di correre per fare le cose». Il ritorno di Salvemini avverrà contro Sant’Antimo, sabato 18 marzo, alle 20.30, al PalaBarbuto di viale Giochi del Mediterraneo, a Napoli, nella zona di Fuorigrotta proprio nei pressi dello stadio “Maradona”. Una soluzione temporanea, resa necessaria dal protrarsi dei lavori al PalaPuca per la sostituzione del parquet di Sant’Antimo. La formazione di casa è pienamente in corsa per l’accesso ai play-off per salire in A\2 (ci vanno le prime quattro e Sant’Antimo è proprio al quarto posto).

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento