Pallamano

Vince e convince l’Innotech Serra Fasano nella sua gara d’esordio con la Pallamano Altamura

nella B-Cup, la nuova competizione introdotta dall’Area 8 della FIGH che vede protagoniste le

stesse squadre del campionato di Serie B e che si disputerà a cavallo tra il girone di andata e

quello di ritorno, la cui prima giornata è prevista nella prima settimana di marzo.

Ottimo approccio al match da parte della Innotech, che dopo una breve fase di equilibrio iniziale

(2-2) si portava subito sul +7 (12-5), grazie alle reti di Giannoccaro, Raimondi e Tarì.

Con orgoglio gli ospiti provano a reagire, trovando un parziale (2-0) che gli permetteva di ridurre lo svantaggio (12-7), ma la Roberto Serra riprendeva in mano il pallino del gioco e piazzava un altro parziale (6-1) che le consentiva di andare al riposo sul 17-8.

Al ritorno in campo, la musica non cambiava e Giannoccaro e compagni toccavano il +13 (24-11), gli ospiti però provavano a tornare in partita e trascinati da Lanzolla mettevano a segno un 4-0 che riduceva lo svantaggio e che faceva temere l’ennesimo black-out per la Innotech.

Ma coach Cassone gestiva al meglio le rotazioni, Giannoccaro e Passiatore ritrovavano la loro vena realizzativa non permettendo così ai murgiani di andare oltre il -9, per poi incrementare il vantaggio nei minuti finali, arrivando a toccare alla sirena il massimo vantaggio (+14), compiendo così un importantissimo passo per il passaggio del turno.

I MIGLIORI IN CAMPO

Al termine del match, anche per la B-Cup, il presidente Soleti ha premiato i migliori in campo, che la giuria del premio “MVP Planet Pay 365” ha individuato nell’ala destra Francesco Raimondi per la la Innotech e nel centrale Lanzolla per l’Altamura.

Questo il pensiero del capitano Albano Laera: “Sono molto contento perché finalmente abbiamo messo in campo il nostro valore. Credo che il buon lavoro fatto dall’allenatore in settimana si sia visto tutto, riducendo notevolmente gli errori al tiro e migliorando la fase difensiva. Siamo sicuramente un ottimo gruppo e sono sicuro che continuando così potremo toglierci belle soddisfazioni, non solo dal punto di vista dei risultati ma anche di crescita dei tanti under che fanno parte della nostra squadra.”

Prossimo impegno sabato prossimo a Noci, quando nel terzo turno si deciderà chi passerà il turno nel girone B, mentre nel girone A, Fidelis Andria e Pallamano Fasano hanno già conquistato l’accesso alle semifinali. Alla TMI Zeroglu Noci, sconfitta al primo turno dall’Altamura, serve vincere per ottenere il pass per la semifinale, mentre la Innotech Serra Fasano grazie alla larga vittoria con l’Altamura, accederà al turno successivo anche in caso di sconfitta, ma non oltre le 21 reti di scarto.

IL TABELLINO

Innotech Serra Fasano – Pallamano Altamura 34-20 (17-8 p.t.)
Innotech Serra Fasano: Monopoli, Lusverti 1, Guarini , Giannoccaro 9, Raimondi 9, De Luca, Martucci, Rosato Ga. , Colucci , Laera, Rosato Gi, Colucci , Laera, Tasca, Trapani, Sabatelli 3, Passiatore L. 6 e Tarì 6. All. Massimo Cassone

Pallamano Altamura: Berloco, Cavallo L., Cavallo R., Chironna 3, Fiore, Lanzolla 9, Laurieri, Locapo, Loporcaro 3, Lorusso, Popolizio 3, Sanrocca, Tortorelli 1 e Zaccaria 1. All. Nicola Loviglio

 

Arbitri: Michele Tempone e Pierluigi Lorusso

 

Foto di Lucia Rosato

 

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento