Pallavolo

Le nerofucsia incrociano la capolista sul rettangolo del PalaCosmai
con una grande voglia di centrare la vittoria

La partita casalinga con il più elevato coefficiente di difficoltà dell’intera stagione in un impianto diverso dal PalaDolmen. La “ciliegina sulla torta” della sfortuna, per la Star Volley Bisceglie, è la sopraggiunta indisponibilità della struttura in cui abitualmente la squadra si allena e gioca le gare interne: malgrado un calendario già noto da settembre, infatti, il palazzetto è stato concesso ad altro evento di una disciplina differente senza formazioni biscegliesi impegnate. Un disagio provocato dall’ottusità e dall’inefficienza di chi dovrebbe tutelare le società della propria città e invece provoca continui danni con scelte non concordate, sconclusionate, frutto di totale incompetenza e assoluta mancanza di buon senso.

E così, l’attesissimo confronto interno con Fasano, capolista del girone L di Serie B2, avrà luogo al PalaCosmai (inizio ore 19): una cornice ridotta per un evento che avrebbe richiamato il pubblico delle grandi occasioni. Le ragazze guidate da Marcello Sarcinella, terze in classifica, vogliono togliersi la soddisfazione di battere la battistrada del torneo: compito sfiorato nella gara d’andata, terminata 3-2 per Fasano.

LE NEROFUCSIA

Settimana inevitabilmente complicata per il gruppo, che ha dovuto adattare tutto il lavoro agli orari del PalaCosmai e proverà ad abituarsi ad un campo completamente diverso da quello in cui si è allenata per tutta una stagione. La travolgente vittoria ai danni di Sportilia e il grandissimo abbraccio della tifoseria hanno rinvigorito ulteriormente il morale di Costantini e compagne, che hanno già pareggiato i punti totalizzati nel girone d’andata (23) e vogliono concludere la regular season con il bottino più alto possibile senza lasciare nulla di intentato, per quanto l’accesso ai playoff non dipenda esclusivamente da loro. Il desiderio è chiaro: misurarsi alla pari sia con Fasano che, successivamente, con Francavilla per dimostrare che soltanto l’incredibile sequenza di avvenimenti sfortunati fra novembre e dicembre ha impedito alla Star Volley di lottare fino in fondo per il vertice. Per una matricola e per una società giovanissima, in ogni caso, volge al termine un’annata di enormi soddisfazioni.

LE AVVERSARIE

Imbattute in campionato, le biancazzurre allenate dal tecnico Pietro Totero sono ad un passo dalla promozione in B1. Fasano ha concesso un punto, vincendo “solo” al tie-break a tre avversarie ma se Francavilla e Primadonna Bari lo hanno guadagnato fra le mura amiche, l’unica formazione a strappare due set sul rettangolo della capolista è stata proprio la Star Volley. Il +6 su Francavilla con il vantaggio negli scontri diretti a tre giornate dalla conclusione è un margine piuttosto rassicurante, al netto del turno di riposo che il team fasanese dovrà osservare alla penultima giornata.

GLI ARBITRI

La partita sarà diretta da Marco Zunico sul palchetto e Federica Varchetta sul rettangolo di gioco.

INGRESSO GRATUITO

 

Foto: C. Pellegrini

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento