Pallavolo

Ripartire dopo le due sconfitte consecutive di Vibo nella finale della Del Monte Coppa Italia A2 e in casa con Motta alla ripresa della serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile.

Ha un solo obiettivo la Bcc Castellana Grotte per la 20esima giornata di campionato: cancellare i risultati negativi delle ultime due settimane e continuare a coltivare le ambizioni di alta classifica.

Si ricomincia dal Pala Francescucci di Casnate con Bernate, lì dove alle ore 16 di domenica 19 febbraio 2023 la formazione allenata da Jorge Cannestracci affronterà sul proprio campo la Pool Libertas Cantù. Occasione per rilanciarsi, ma anche test importante per il futuro con la New Mater che sarà impegnata nella prima di quattro trasferte particolarmente difficili.

Di fronte, infatti, ci sarà una squadra che occupa attualmente il settimo posto in classifica con 31 punti, che è reduce da due vittorie consecutive in casa con Lagonegro e in trasferta a Prata di Pordenone e che vorrà certamente accorciare verso l’alto la propria prospettiva playoff.

“A Cantù – ha commentato il direttore sportivo della Bcc Castellana Grotte, Bruno De Mori – sarà solo la prima di una serie di trasferte particolarmente complicate, partite in cui dovremo dare il massimo perché affrontiamo squadre forti, di alta classifica e che per diverse ragioni hanno il dente avvelenato. Cantù, per esempio, vorrà riscattare l’eliminazione dalla Coppa, così come Porto Viro tra qualche settimana. Dovremo lavorare in settimana, prepararci alla partita tramite l’allenamento, ritrovare le giuste forze mentali e fisiche: è il nostro obiettivo per il prossimo futuro”.

“C’è sicuramente rammarico per il risultato con Motta, per quello che poteva essere e non è stato – ha continuato De Mori – La sconfitta di Vibo a Santa Croce ci metteva nella condizione di dover vincere per strappare punti preziosi. Così purtroppo non è stato. Ora, però, dobbiamo solo riprendere il cammino: sappiamo quanto i playoff possano essere difficili e soprattutto quanto sia importante arrivare il più in alto possibile in campionato per costruirsi una griglia post season migliore. Già domenica scorsa dovevamo cercare il riscatto in casa contro l’ultima della classe. Ma, al di là di qualche acciacco fisico, la nostra prestazione è stata sottotono e di questo ovviamente siamo molto dispiaciuti”.

Dieci i precedenti tra Cantù e Castellana Grotte, nove i successi pugliesi, una la vittoria lombarda. Già due gli incroci di questa stagione: nella gara di andata quando al Pala Grotte si impose la Pool Libertas per 1-3 e nella semifinale di Coppa Italia quando, sempre al Pala Grotte, vinse la Bcc per 3-1. Due gli ex della partita: Giuseppe Ottaviani, oggi a Cantù, nel 2020/2021 a Castellana Grotte, e Nicola Tiozzo, oggi capitano della New Mater, nel 2015/2016 alla Pool Libertas.

Saranno Denis Serafin di Motta di Livenza (Tv) e Marta Mesiano di Bologna i direttori di gara del match.

Sarà possibile seguire l’incontro, come tutte le gare della serie A2 Credem Banca, sulla piattaforma volleyballworld.tv.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment