Basket

L’Angiulli Bari conquista due punti importanti per il suo cammino per allontanarsi dalla zona salvezza e per provare a conquistare i play-off.

La Fortitudo Francavilla, fanalino di coda assolutamente da non sottovalutare, rispetto all’andata si è presentata sul neutro di Bitonto senza Carone e Jodkevicius, ma con Cito e il rientrante Musa dopo tre giornate di squalifica.

I ragazzi baresi partivano forte con Mariani e capitàn Ruotolo che colpivano ripetutamente da tre, ma il giovanissimo leader francavillese Cianci non era da meno con tre triple consecutive. Zotti chiamava sospensione a 3’19” dal termine e i suoi chiudevano di slancio il primo periodo sul 27-19

Stessa musica nella seconda frazione, saliva di tono anche Genchi e a metà quarto l’Angiulli volava al massimo vantaggio sul 40-24

Coach Sordi chiamava il doveroso minuto di sospensione e al rientro in campo i suoi ragazzi si trasformavano.

In trenta secondi colpivano con Cianci e Liace da tre, arrivando ad un parziale di 0-12 che tramortiva i padroni di casa.

Capitàn Leo Ruotolo nel finale però frenava gli ospiti con due canestri consecutivi, fissando il risultato sul 44-39 per i suoi.

Il terzo quarto era ancora ad appannaggio degli ospiti che dopo solo 1’20” operavano il sorpasso sul 46-47 con due triple consecutive di Musa, giocatore dal grande talento e dal fisico devastante, ma molto nervoso e falloso.

Era lui insieme al solito Cianci a chiudere la frazione avanti 56-58.

Il quarto finale cominciava bene per i padroni di casa con la tripla di un Genchi in grande spolvero che operava il sorpasso. Francavilla cercava di reagire e ribatteva colpo su colpo con Cito e Musa.

Si arrivava al finale della partita con Zotti che chiamava sospensione a 2’28” dal termine sul 75-72 dopo un canestro di Cito da sotto.

Al rientro in campo gli ospiti non segnavano più e Bari allungava con Stano e Ale Ruotolo, come sempre solidissimo a rimbalzo.

Nell’ultimo minuto il nervosismo, dovuto probabilmente alla frustrazione, la faceva da padrone e Musa commetteva un brutto fallo su Mariani che finiva violentemente fuori campo.

Ne nasceva un parapiglia subito sedato dal coach ospite Sordi, gli arbitri espellevano il colpevole Musa (a cui evidentemente le tre giornate di squalifica appena scontate non avevano portato alcun insegnamento), comminando però identica sanzione ad un esterrefatto Mariani.

Infine i padroni di casa realizzavano per tre volte dalla lunetta con Leo Ruotolo e chiudevano vittoriosamente la contesa sul punteggio di 82-72

Migliore in campo Leo Ruotolo con 26 punti, ottima prestazione anche per Genchi con 18 e Mariani con 17, mentre per gli ospiti Cianci su tutti con 22 punti, con menzione per Musa con 16 e Cito con 15

Ora si ritornerà subito in campo tra tre giorni per il recupero della penultima giornata d’andata rinviata per il Covid.

Questi i tabellini dell’incontro:

ANGIULLI BARI 82
FORTITUDO FRANCAVILLA 72
Parziali: (27-19 ; 17-20 ; 12-19 ; 26-14)
Progressivi: (27-19 ; 44-39 ; 56-58 ; 82-72)

ANGIULLI BARI
Ruotolo L. 26, Genchi 18, Mariani 17, Ruotolo A. 9, Srano 6, Cucurachi 4, Riganti 2, Aiello n.e. Triggiani n.e. Venezia n.e. Rubino n.e. Germanà n.e. (all. Zotti)

FORTITUDO FRANCAVILLA
Cianci 22, Musa 16, Cito 15, Liace 9, Napolitano 7, Kristapsons 3, Marinotti, Carriere, Gaeta, Caramia (all. Sordi)

Massimiliano Aiello (ufficio stampa Sportale)

Lascia un commento