Futsal

Quadrangolare contro le pari età di Bisceglie, Carovigno e Fasano

Dopo circa un mese e mezzo di allenamenti che hanno segnato l’avvio ufficiale della stagione 2022/2023, le giovanili della Nox Molfetta si apprestano a prendere parte al primo impegno amichevole contro le pari età del circondario.
Sabato 22 ottobre, infatti, le piccole biancorosse saranno di scena a Fasano in un quadrangolare a cui prenderanno parte le padrone di casa, la New Bisceglie Girls e il Futsal Carovigno.
Saranno ben due le rappresentative giovanili della Nox Molfetta a calcare il campo sportivo di Fasano: ci saranno, infatti, la Nox Molfetta giovanile con bambine dai sette ai nove anni e la Nox Molfetta giovanile con bambine dai 10 ai 12 anni, bacino dell’under15 in fase di formazione.
«L’obiettivo resta sempre uno, il principale: giocare e divertirsi – afferma il responsabile tecnico del settore giovanile biancorosso Girma Gadaleta – Tuttavia, questi momenti servono anche come ulteriore momento di aggregazione e confronto che fa sempre del bene al percorso di crescita delle nostre piccole: è per questo che prendiamo parte a una iniziativa del genere e ringraziamo l’invito di una società come il Fasano, invito che ci lusinga».

«Abbiamo quasi quaranta bambine tesserate, dai 5 anni e fino a quelle che di fatto stanno formando la prima under15 della Nox Molfetta, con tre gruppi di allenamento: ne siamo felici e orgogliosi – commenta il direttore generale della Nox Molfetta, Maria Marino – Stiamo investendo enormi energie nel nostro settore giovanile e sarà molto bello essere a questa manifestazione con società che come noi, con lungimiranza e impegno, stanno cercando di fare crescere il calcio a 5 femminile nel nostro territorio».

Ad accompagnare le piccole, oltre che le famiglie, tutto lo staff tecnico del settore giovanile: Girma Gadaleta, le allenatrici Tiziana Liuzzo e Federica Mezzatesta. Con loro il dirigente responsabile Mariella Spadavecchia, il dirigente della prima squadra Mariangela Minervini e il DG Marino.

Foto: M. Camporeale

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment