Pallavolo

Ultima partita interna per la Bcc Castellana Grotte nella regular season del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile: domenica 20 marzo 2022, con prima battuta alle ore 18, al Pala Grotte di Castellana sarà di scena la Delta Group Porto Viro, formazione che occupa la terz’ultima posizione in classifica.

L’impegno sarà tutt’altro che agevole per la squadra allenata da Giuseppe Barbone. Diversi gli spunti di criticità contro una squadra che arriverà in Puglia con l’obiettivo di mettere un tassello importante in chiave salvezza, contro un Porto Viro mai battuto in questa stagione (Castellana sconfitto 3-1 in Veneto nella gara di andata e ko per 2-3 in casa nei quarti della Del Monte Coppa Italia A2), contro un organico rinforzato in settimana dall’arrivo dell’opposto polacco Bartosz Krzysiek (classe 1990, 207 centimetri, finora in questa stagione al Al Nars Riyad).

Anche la Bcc Castellana, però, scende in campo con motivazioni forti: interrompere la striscia negativa di tre sconfitte consecutive, ritrovare il successo interno dopo lo stop con Siena e continuare la corsa al quarto posto in classifica, posizione che garantirebbe il fattore casa almeno nei quarti dei playoff. Con 38 punti in 22 partite, infatti, i gialloblù occupano la quinta posizione in classifica, alle spalle di Reggio Emilia (38 punti, ma 21 gare disputate, giocherà a Cantù) e di Cuneo (40 punti in 21 match, rinviata la sfida interna con Lagonegro per i casi Covid nella compagine lucana). Obiettivo primario, naturalmente, è quello di conquistare sei punti con Porto Viro e Ortona (nell’ultima gara di regular season il prossimo 3 aprile).

 

“Dovremo mettere in campo tutto quello che abbiamo dimostrato nella prima metà e anche oltre della stagione regolare – ha commentato il direttore sportivo della Bcc Castellana Grotte, Bruno De Morie andare oltre questo periodo di difficoltà. È un momento particolare per noi, in cui non ci riesce di capitalizzare anche quanto di buono facciamo. Con Porto Viro dovremo essere determinati e aggressivi, perché loro sicuramente faranno altrettanto. In settimana hanno ingaggiato anche un nuovo opposto perché tengono all’obiettivo salvezza e faranno di tutto per vincere al Pala Grotte. Sarà sicuramente una sfida accesa – ha concluso De Mori – Abbiamo lavorato con intensità durante tutta la settimana e ci auguriamo di poter raccogliere i risultati attesi. La stagione è ancora lunga (la Bcc è già matematicamente ai playoff e come tale scenderà in campo almeno fino alla seconda metà di aprile, ndr) e abbiamo ancora spazio, tempo e modo di toglierci diverse soddisfazioni. Potremo farlo nella misura in cui saremo in grado di metterci testa e cuore, come sempre abbiamo fatto finora. L’auspicio è che, al di là dei risultati negativi dell’ultimo mese, il nostro pubblico possa sostenerci con tutta la forza di cui è capace”.

Come detto, sono due i precedenti tra Castellana e Porto Viro, tutti in questa stagione e tutti appannaggio del club veneto. Sono tre, invece, gli ex dell’incontro: da una parte Marco Fabroni (a Castellana nel 2019/2020) e Filippo Vedovotto (in Puglia per una stagione e mezza tra il 2019 e il 2020), dall’altra Alessandro Arienti (a Porto Viro nel 2018/2019).

Saranno Giovanni Ciaccio di Altofonte (Pa) e Pierpaolo Di Bari di Fasano (Br) i due direttori di gara dell’incontro.

Per Ciaccio sarà la prima assoluta con la Bcc Castellana.

È possibile acquistare i biglietti di ingresso alla gara sempre online dalla piattaforma Do It Yourself o presso il Pala Grotte fino alla mattinata di domenica.

Necessari, per accedere all’impianto durante il match, Green Pass e mascherina FFP2.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment