Redazione Eventi

Grande successo per il Corso di Formazione teorico-pratico tenuto dalla FPICB (Federazione Paralimpica Italiana di Calcio Balilla) nell’ambito del progetto “Quartieri in Movimento… tra Sport e Competenze”, promosso dalla A.S.D. e C. “Laureati in Movimento”, associazione bitontina vincitrice del bando “Sport di Tutti – Quartieri” promosso da Sport e Salute S.p.A..

Un arricchente momento di incontro destinato agli studenti del Liceo Scientifico e Artistico “G. Galilei” di Bitonto, dei corsi di laurea SAMS e STAMPA dell’Università degli Studi di Foggia e agli animatori sportivi della Parrocchia SS. Sacramento che ha avuto luogo lo scorso 12 marzo presso la Masseria Didattica “Lama Balice”, autentico fiore all’occhiello dell’ospitalità bitontina.

In un’ottica di promozione e creazione della cultura sociale dello “sport per tutti”, l’evento si è configurato essere chiosa di un percorso avviato nelle giornate del 9 e del 10 marzo dal team psico-pedagogico della ASD e C “Laureati in Movimento”, con due webinar condotti dalle dottoresse Chiara Colamorea, Maria Concetta Rossiello e Marta Traetta. Coinvolgendo attivamente i tirocinanti in attività di avviamento all’affiancamento progettuale, il team di lavoro ha fornito ai partecipanti input e strumenti finalizzati alla riflessione su di sé e sull’altro, in relazione al contesto nel quale sono inseriti. I processi di volontariato, per stessa radice del termine, esprimono il desiderio di porsi concretamente al servizio di chi ne ha bisogno, sviluppando con coscienza e volontà soft skill quali l’ascolto, la comunicazione, il lavoro di gruppo, la mediazione e una migliore comprensione delle proprie attitudini e specificità.

Uno scambio prezioso e formativo che si realizza anche attraverso l’attività sportiva inclusiva: ed è per questo, infatti, che la programmazione progettuale ha previsto come naturale proseguimento del corso l’accesso alla formazione teorico-pratica sportiva. Così, gli studenti che hanno scelto il Calcio Balilla paralimpico si sono cimentati in una mattina di avviamento e conoscenza alla pratica della disciplina e dello sport come veicolo di inclusione, affiancati dal Presidente nazionale FPICB Francesco Bonanno, dal Delegato Regionale FPICB Puglia Vito Sasanelli, dal settore nazionale arbitri FPICB, dal Presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Puglia Giuseppe Pinto, dal Delegato Regionale FISDIR (Federazione Italiana Sport degli Intellettivo-Relazionali) Puglia Floriana De Vivo, da Don Donato De Felice, parroco del Presidio di progetto – la Parrocchia SS Sacramento di Bitonto – e dal Presidente della ASD e C “Laureati in Movimento” Giuseppe Sannicandro.

Il Calcio Balilla, uno sport inclusivo per natura, raccontato dalla federazione con semplicità, empatia ed entusiasmo, ponendosi costantemente all’ascolto dei giovani tirocinanti. La giornata di informazione e formazione si è conclusa con un minitorneo di Calcio Balilla e la consegna di attestati di partecipazione, in un clima sereno e di condivisione.

Gli studenti del Liceo Scientifico e Artistico “G. Galilei” di Bitonto, grazie alla disponibilità della docente Rosa De Nicolo, del Dirigente Scolastico Angela Pastoressa, dell’amministrazione comunale bitontina con la presenza dell’Assessore allo Sport Domenico Nacci e dei partner coinvolti nel progetto “Quartieri in Movimento… tra Sport e Competenze” hanno potuto, così, acquisire delle prime competenze trasversali nel settore sociale e in quello sportivo, con particolare riferimento al contesto locale nel quale sviluppano i propri talenti e la propria identità. Scuola, enti del terzo settore, istituzioni e associazionismo locale ancora insieme per l’apertura verso una socialità rinnovata, stimolante e compartecipata, punto di slancio per la crescita degli adulti di domani.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment