Badminton

L’SSV Bozen si conferma Campione d’Italia con un’altra netta vittoria conquista per 3-0 ai danni delle Piume d’Argento al PalaBadminton di Milano.

Gli altoatesini si sono confermati perfetti non lasciando neanche un set agli avversari e aprendo ufficialmente una serie dopo la vittoria della scorsa stagione.

Determinante ai fini della vittoria il successo ottenuto in apertura nel doppio femminile e nel doppio maschile. Con entrambe le vittorie arrivate con lo stesso punteggio (21-18; 21-17). A conquistare i due punti sono stati Yasmine Hamza e Mariya Mitsova su Hannah Pohl ed Helina Ruutel nel doppio femminile e Giovanni Greco e Daniel Nikolov su Luis La Rocca e David Salutt.

 

Il punto scudetto è arrivato invece con Mariya Mitsova che ha lasciato poche chance a Hanna Pohl superandola in due parziali (21-8; 21-14).

“Sono molto contento per come abbiamo giocato – le parole dell’allenatore dell’SSV Bozen Csaba Hamza –, siamo stati molto concentrati e abbiamo giocato in maniera perfetta questo playoff. Abbiamo trovato la quadra sulla formazione con il giusto mix di atleti italiani e stranieri e nonostante il livello elevato siamo riusciti a confermarci Campioni d’Italia”.

Entrambe le formazioni saranno però impegnate nell’European Club Championships 2022 che le vedrà confrontarsi con i migliori club continentali nella Champions League del Badminton che si svolgerà in Polonia a Bialystok dal 28 Giugno al 2 Luglio.

La medaglia di bronzo è andata, in una sfida altalenante all’RA System BC Milano che ha trovato la vittoria per 3-2 contro il MaraBadminton. I meneghini dopo essere stati sotto di due punti sono riusciti nell’impresa di ribaltare il risultato e vincere 3-2. I sardi si erano portati in vantaggio con Sara Lundgaard e Gianna Stigliche che hanno superato in due set (21-12; 21-19) Beatriz Corrales e Martina Corsini. Stessa sorte è toccata anche nel doppio maschile a Gianmarco Bailetti e Fabio Caponio sconfitti da Christopher Vittoriani e Christoffer Holm (22-20; 21-11). Ad aprire la rimonta è stata Beatriz Corrales che senza troppe difficoltà ha trovato il successo in due parziali (21-12; 21-10) su Gianna Stiglich. Il punto del pareggio per il BC Milano è stato invece targato Fabio Caponio vincente in due set (21-18; 21-10) su Christopher Vittoriani. Il punto decisivo della vittoria è arrivato infine con Gianmarco Bailetti e Martina Corsini che hanno trovato il successo su Adriano Viale e Sara Lundgaard in tre set (21-19; 17-21; 21-16).

Un ritorno e una prima volta invece in Serie B con Le Saette che tornano nella massima serie grazie alla vittoria per 5-0 contro Castel di Iudica che ha permesso ai siciliani di chiudere il girone promozione con 14 punti. Ad una lunghezza di distanza è arrivata invece Brescia Sport Più che oggi ha superato nello scontro diretto l’ASV Uberetsch per 4-1.

Definito cosi il roster del prossimo Campionato Italiano a Squadre che vedrà nel 2023 la Sicilia (Città di Palermo, Le Saette e Piume d’Argento e la Lombardia (BC Milano, Brescia Sport Più e GSA Chiari) diventare le regioni più rappresentate con tre club ciascuno.

L’evento è stato patrocinato dal CONI, dal CIP, dalla Regione Lombardia, dalla Città Metropolitana di Milano e dal Comune di Milano e ha visto come Shuttle Official Partner di RSL.

Link del Torneo: https://www.tournamentsoftware.com/sport/matches.aspx?id=4EC6D824-A4B8-404C-9136-294CAFB364F1

__________________

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment