Basket

Gara secca per stabilire l’accesso agli ottavi di finale della competizione

Secondo impegno ufficiale della stagione per i Lions Bisceglie, attesi dal confronto con la Pallacanestro Ruvo valido per la qualificazione agli ottavi di finale di Supercoppa Old Wild West. Il team di coach Luciano Nunzi ha superato nettamente (106-70) il Pescara Basket nella sfida di sabato e incrocerà perciò la compagine ruvese, che l’ha spuntata su Monopoli (76-65). La gara di mercoledì fornirà ulteriori indicazioni utili allo staff nerazzurro sulla condizione fisica del gruppo e a proposito dei progressi compiuti nell’organizzazione del gioco.

I NERAZZURRI

La squadra è tornata ad allenarsi lunedì pomeriggio sulle tavole del PalaDolmen. Davide Vavoli e compagni hanno lavorato sodo anche martedì e nella mattinata di mercoledì svolgeranno uno shootaround in vista della partita di Supercoppa. L’obiettivo dei Lions è confermare quanto di buono visto all’esordio e dare continuità al percorso tecnico e tattico intrapreso, entrato ora nella quarta settimana di programma. La “stella polare” rimane, naturalmente, il campionato: bisognerà farsi trovare pronti il 2 ottobre, anche se le tappe intermedie rivestono un significato di test attendibili.

GLI AVVERSARI

Organico rivoluzionato per Ruvo, che giocherà in casa la sfida di Supercoppa in ragione del miglior piazzamento ottenuto al termine della regular season della passata stagione nel girone D (secondo il team biancazzurro, terzi i Lions). La società non ha confermato il trainer Ciccio Ponticiello e scelto Federico Campanella, al quale è stato affidato un roster lungo e di notevole spessore. Il playmaker è Federico Burini, ex Nardò, mentre fra gli esterni si fa notare l’ex nerazzurro Manuel Diomede. L’ala piccola è Luca Toniato mentre sotto canestro agiscono Tommaso Gatto, Marco Ammannato e il veterano italo-argentino Mario Ghersetti, giocatore di categoria superiore. Molto interessante anche il contributo, in uscita dalla panchina, che possono fornire gli under Enrico Pirani (ala) e Lorenzo Deri (playmaker). L’infortunio piuttosto serio che purtroppo ha colpito l’ex Lions Edoardo Fontana ha indotto la dirigenza ruvese a ingaggiare un altro atleta, l’esterno classe 2000 Lazar Trunic.

ARBITRI E UFFICIALI DI CAMPO

L’incontro sarà diretto da Denny Lillo e Davide Galluzzo di Brindisi. Il tavolo degli ufficiali di campo, tutto brindisino, sarà composto da Veronica Monaco (segnapunti), Ilaria Iaia (cronometrista) e Chiara SIragusa (addetta ai 24”).

INGRESSO GRATUITO

La società ruvese ha disposto l’accesso gratuito al palasport di viale Colombo.

COPERTURA MEDIA

Aggiornamenti sul punteggio del match al termine di ogni quarto sui canali social ufficiali Lions (Facebook e Instagram), che riporteranno anche ulteriori contenuti prima, durante e dopo l’incontro.

Il resoconto della gara, con altri dati e curiosità, sarà disponibile sul sito internet www.lionsbisceglie.com mentre gli highlights e le interviste saranno pubblicati su Facebook e Youtube.

La ricca fotogallery, a cura di Cristina Pellegrini, sarà pubblicamente integralmente sul portale della società, introdotta da un’accurata selezione sui social nelle ore precedenti.

Foto: C. Pellegrini

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment