Basket

Conclusa la prima fase dei campionati giovanili del settore basket, tutte le rappresentative, eccezion fatta per l’Under 16 élite, sono riuscite nell’arduo compito di staccare il pass per la fase successiva. Spiccano per ciò che concerne casa Virtus i risultati conseguiti Under 13, Under 14, Under 15 ed Under 17, quest’ultima partecipante al campionato eccellenza regionale, tutte guidate dal tandem Mineo – Cottignoli e pronte per ben figurare nella seconda parte di stagione.

Agli ottimi risultati del comparto maschile vanno aggiunti gli importanti traguardi tagliati anche dal neonato settore femminile Support e nello specifico dalla rappresentativa Under 15 di coach Palagiano, mentre è ancora in corso di svolgimento il campionato Under 13, dove bene si stanno districando le ragazze di coach Roberta Stola e Giovanni Guida.

Soddisfatto il presidente Support Ciccio Stola che ha espresso un parere decisamente positivo nei confronti della propria creatura: “Stiamo rispettando i programmi di entrambe le società Virtus per il settore maschile e Support femminile, stiamo partecipando a tutti i campionati con ragazzi e ragazze di Taranto o provenienti dalla provincia, che apprezzano il nostro mondo di lavorare.

Cerchiamo quotidianamente di fare in modo che tutti possano trovare le proprie legittime soddisfazioni nella considerazione che lo sport sia competizione e che abbia come obiettivo quello di provare a migliorarsi giorno per giorno. Siamo sulla strada giusta ma dobbiamo cercare di continuare a migliorarci a livello tecnico, grazie anche al grande supporto che ci danno i nostri iperqualificati coach, ma anche a livello societario dove procediamo spinti dalla passione e dall’ amore verso i ragazzi e lo sport, conservando sempre viva la speranza che le Istituzioni ci aiutino prima o poi considerando le ASD un ente di formazione con il quale collaborare e dialogare e non una controparte.

Siamo fiduciosi che anche in questo ambito le cose non possano che migliorare in futuro.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment