Pallavolo

Giro di boa del campionato di B2 di pallavolo femminile: la Lavinia Group Volley Trani รจ a caccia di una vittoria che manca dal 4 dicembre, ma dovrร  vedersela contro la Brio Lingerie Cerignola, sesta forza del campionato.

Il sestetto guidato da coach Mazzola ha necessitร  di fare punti anche in trasferta per uscire dalla zona calda della classifica, di contro perรฒ le nerofucsia vorranno rifarsi dalla sconfitta al Tie Break contro Teramo nel primo match del 2023.

๐—ค๐—จ๐—œ ๐—ง๐—ฅ๐—”๐—ก๐—œ: Nuovo arrivo in casa Lavinia Group Volley Trani: si tratta della palleggiatrice classe 2003 Cecilia Di Norscia, nella prima parte di stagione a Chieti. Un rinforzo di belle speranze che ha giร  mostrato belle cose in questo girone d’andata e che va a rimpinguare il roster biancoblu. Il gruppo continua a lavorare incessantemente, il gap con gran parte delle squadre, come mostrato a piรน riprese sul parquet, non รจ affatto ampio. Ora bisogna perรฒ iniziare a convertire le buone prestazioni in punti, anche se la trasferta in quel di Cerignola, contro una delle squadre piรน accreditate del torneo, รจ di quelle difficilissime.

๐—ค๐—จ๐—œ ๐—–๐—˜๐—ฅ๐—œ๐—š๐—ก๐—ข๐—Ÿ๐—”: La squadra di coach Valentino, come da pronostico, veleggia nelle zone tranquille della classifica, con un occhio di riguardo ai playoff, tutt’altro che distanti: 22 punti frutto di sette vittorie e cinque sconfitte (di cui due al tie break). Il Pala Dileo รจ autentico fortino, con 12 punti conquistati e una sola sconfitta, per 3-1 contro la corazzata Francavilla. Il roster, costruito sulla base di quello della scorsa C, รจ altamente competitivo, a cominciare dalla palleggiatrice Margaret Altomonte. Novia, Giancane, Sgherza e il libero Valecce le altre pedine reduci dalla promozione dello scorso anno. Per il resto innesti di prima qualitร , come la formiana Matrullo, martello classe 1994 e la coratina Piarulli, dopo le esperienze di Isernia (B1) e Castellaneta.

Un match complicatissimo per le nostre ragazze, che come ogni settimana daranno il massimo per ripartire!

 

Ph Francesco Lops

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment