Basket

La partita si decide nell’ultimo minuto, ma pesa il blackout del secondo quarto. Finisce 67-72. Domenica ultima partita dell’anno a Taranto

Altra pesante sconfitta per la White Wise Monopoli contro quella che, in questo momento, deve essere considerata una diretta concorrente come Sala Consilina dell’ex Paternoster. Anche questa volta, decisivi gli ultimi istanti della partita, con i padroni di casa che sprecano troppo. Ma, nell’economia finale del match, c’è anche da mettere sulla bilancia il blackout del secondo quarto, che ha costretto gli uomini di Salvemini ad una rincorsa sfiancante nel secondo tempo. Il 2022 della formazione monopolitana si chiuderà domenica prossima al Tursport di Taranto, prima della pausa natalizia nella quale ci sarà tanto su cui riflettere.

La partita. Giornata dedicata alla piccola Sofia, tredicenne monopolitana tragicamente deceduta qualche settimana fa. Sugli spalti della tensostruttura anche il massimo dirigente del Monopoli calcio, Onofrio Lopez. Buon inizio dei padroni di casa: due triple di Ingrosso e Bastone firmano il parziale iniziale di 6-0. Al 7’ è una tripla di Ballabio a portare la White Wise in vantaggio di 7 (17-10), ma i campani sono in partita e i primi dieci minuti si chiudono sul 23-21. La svolta arriva nel secondo quarto, ed in particolare dopo il 13’. L’acuto di capitan Annese (tripla per il 26-23), è l’ultimo di una formazione che, all’improvviso, spegne la luce. Monopoli fa confusione sia in difesa che in attacco e gli uomini Paternoster allungano prepotentemente: Divac e Klacar portano Sala Consilina addirittura sul +17. Il secondo quarto si chiude con una tripla di Nicola Bastone e all’intervallo lungo si va sul 31-45.

La rimonta della White Wise inizia negli ultimi secondi del terzo quarto, grazie ad una tripla di Cusenza ed un tiro libero di Bastone che avvicinano Monopoli a quattro lunghezze di distanza (47-51), parziale con il quale iniziano gli ultimi dieci minuti. Klacar firma il +7 per Sala Consilina, ancora Cusenza per il -4 al 33’, e nove secondi dopo è una tripla di Gioele Moretti a portare Monopoli a solo un punto di distacco dagli ospiti, che riescono ad allungare nuovamente con un tiro dall’area di Gaye per il 56-61. Moretti, dall’area, per il -3, lo stesso Moretti, proprio a metà dell’ultima frazione, firma la tripla del pareggio (61-61).

Inizia così un mini-supplementare, nel quale la tensione si taglia a fette. Misolic realizza il 61-63, Bastone impatta sul 63-63, ed è lo stesso Bastone a realizzare i due liberi del sorpasso. Ancora Misolic per il 65-65. Qui Monopoli fallisce una serie di opportunità per riportarsi in vantaggio, in particolare con Ballabio che sbaglia, prende il suo stesso rimbalzo e sbaglia di nuovo. Sul ribaltamento, invece, Klacar mantiene i nervi distesi e firma la tripla del 65-68. Dopo il timeout, Ballabio sbaglia la tripla del pareggio e prende pure una stoppata da Klacar, ma è lo stesso play monopolitano a fare 2\2 dalla lunetta riportando Monopoli ad una sola lunghezza a 30 secondi dalla fine. Altro timeout. Si riprende con Cimminella che non sbaglia dalla lunetta, Monopoli perde palla in attacco e ancora Cimminella fa nuovamente 2\2 dalla lunetta per l’ormai incolmabile +5 per Sala Consilina. Nel finale sbagliano, di seguito, Ballabio, Moretti e Annese ed il risultato non cambia. Finisce 67-72. Domenica, alle 18, ultimo match dell’anno a Taranto.

Il tabellino

White Wise Basket Monopoli – Diesel Tecnica Sala Consilina 67-72 (23-21, 8-24, 16-6, 20-21)

White Wise Basket Monopoli: Nicola Bastone 14 (2/7, 2/4), Riccardo Ballabio 12 (0/7, 2/5), Kevin Cusenza 11 (2/7, 2/5), Federico Ingrosso 9 (0/1, 3/8), Matteo Annese 6 (0/3, 2/5), Jacopo Ragusa 6 (3/3, 0/0), Gioele Moretti 5 (1/2, 1/6), Luciano Tartamella 2 (1/2, 0/3), Giulio Martini 2 (1/1, 0/0), Pietro Da rin 0 (0/0, 0/0), Samuele Diomede 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 16 – Rimbalzi: 37 11 + 26 (Nicola Bastone 8) – Assist: 11 (Riccardo Ballabio, Kevin Cusenza 3)

Diesel Tecnica Sala Consilina: Amar Klacar 20 (2/5, 5/7), Simon obinna Anaekwe 14 (6/8, 0/0), Sam Gaye serigne 13 (2/5, 3/10), Luigi Cimminella 9 (0/1, 0/2), Bozo Misolic 9 (4/6, 0/0), Milos Divac 5 (1/2, 0/3), Hugo Erkmaa 2 (0/3, 0/3), Simone Giunta 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Grottola 0 (0/0, 0/0), Daniele Casillo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 29 – Rimbalzi: 36 6 + 30 (Simon obinna Anaekwe 8) – Assist: 11 (Hugo Erkmaa 8)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment