Basket

GARA VIBRANTE ED EMOZIONANTE DECISA DOPO 50 MINUTI DI GIOCO. MVP DEL TORNEO BOWMAN.

Per la nona volta in undici edizioni il Memorial Pentassuglia viene conquistato dai padroni di casa, seppur sconfitti questa sera allo scadere dalla Gevi Napoli dopo ben due overtime. A decidere è la tripla di Dellosto al minuto 50 di un match divertente, vibrante e combattuto. Per la differenza punti nella classifica avulsa a vincere il torneo è Brindisi (+12), al secondo posto Napoli (-5) e al terzo i montenegrini del Mornar Bar (-7) appaiati con una vittoria e una sconfitta. Bowman MVP del torneo.

Bowman-Reed-Burnell-Etou-Perkins il quintetto tutto americano scelto da coach Vitucci ai nastri di partenza ma è l’esterno napoletano Stewart con tre triple consecutive a timbrare una partenza fulminea per gli ospiti (2-14 dopo quattro minuti). Il contro parziale biancoazzurro di 10-0 è ispirato dalle sportellate di Perkins ma il tiro da oltre l’arco nel primo quarto rimane un tabu per la Happy Casa (0/6 da tre) e la Gevi ne approfitta fino a toccare il massimo vantaggio di +17 al 12’ (14-31). Mezzanotte con due triple e 8 punti di fila spezza l’incantesimo permettendo ai suoi di prendere fiducia e tornare sotto la doppia cifra (25-34 al 16’). Bayehe con grande energia lotta sotto i tabelloni provando a sopperire alle difficoltà dell’attacco brindisino bloccato a dieci liberi sbagliati nel primo tempo. Si accende Johnson nel finale a ristabilire 15 lunghezze di vantaggio per la Gevi (29.44). Al rientro dagli spogliatoi Brindisi aumenta l’intensità difensiva tanto da tenere Napoli ferma a zero punti dopo ben cinque minuti di gioco (42-44) in virtù di un super parziale da 13-0. Il solo Howard prova a tenere a galla i suoi travolti dall’ondata biancoazzurra nel terzo quarto e al minuto 28’ Bowman regala il primo vantaggio ai suoi con la tripla del 51-49 dando inizio a uno show balistico da 12 punti personali. L’ultimo quarto la battaglia dei nervi viene raggiunge l’apice con la tripla del pareggio di Howard a due secondi dal termine (72-72) che vale l’overtime. Bowman e Howard danno vita a un duello sui due lati del campo da grandi protagonisti; il canestro della possibile vittoria di Perkins è fuori tempo massimo. A risolvere la contesa allo scadere del secondo overtime è Dellosto con la tripla della vittoria per 88-89.

Sabato 17 settembre prossima amichevole dei biancoazzurri contro Reggio Emilia: sede dell’incontro il Palasport di Lecce con palla a due fissata alle ore 19:00.

IL TABELLINO

HAPPY CASA BRINDISI-GEVI NAPOLI: 88-89 2.t.s. (14-26, 29-44, 57-54, 72-72, 82-82, 88-89)

HAPPY CASA BRINDISI: Etou 13, Burnell 5, Reed 4, Bowman 24, Mascolo 5, Bocevski ne, Mezzanotte 8, Riismaa, Bayehe 10, De Donno ne, Perkins 19, Dixson. All.: Vitucci.

GEVI NAPOLI: Zerini, Johnson 7, Michineau 7, Howard 28, Sinagra ne, Dellosto 6, Williams E. 8, Bamba, Uglietti 1, Williams J. 6, Stewart 26, Zanotti ne. All.: Pancotto.

 

newbasketbrindisi.it

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment