Basket

Soddisfatto solo dal risultato coach Palagiano, che analizza il derby vinto contro Santa Rita, strigliando il suo gruppo e sottolineando la prova di carattere offerta dalle ragazze di Zicari.
Sono soddisfatto della vittoria ma dobbiamo necessariamente tornare a lavorar a pieno ritmo – ha chiarito coach Palagiano a margine della vittoria contro Santa Rita -, la squadra oggettivamente è stata contratta per tutto l’arco della gara, e come preventivabile si sono sentiti i venti giorni senza gare ufficiali. Il nostro avvio è stato abbastanza timoroso, la squadra mi è sembrata subito guardinga ma soprattutto conscia delle difficoltà celate da un incontro particolarmente insidioso. Abbiamo gestito bene la gara, restando in vantaggio per quasi tutto il tempo di gioco, riuscendo a rimanere su di quindici punti, reagendo bene anche quando Santa Rita ha provato a rimettersi in carreggiata, arrivando a meno otto. Cosa non mi è piaciuto? A tratti contesto l’atteggiamento del mio gruppo, se vogliamo raggiungere obiettivi importanti ma certamente all’altezza di questa realtà dobbiamo far meglio sotto il punto di vista del gioco. Ci portiamo a casa i due punti che a mio modesto modo di vedere le cose, sono l’unica cosa positiva di questo impegno, pensando già ai prossimi appuntamenti in calendario. Se vogliamo cullare quel sogno chiamato play off, bisogna fare di più”.

SANTA RITA – DINAMO TARANTO 57 – 69
S.Rita: Basile 10, Blasi 26, Alfarano, Sgura, D’Amicis 2, Cascione 15, Martelli 4, Adriana Zicari.
All. Nicola Zicari.
DINAMO: Viesti 7, Galleggiante, De Pace 21 , Capriulo 11, Cimnelli 22, Gobbi 2, De Bartolomeo 2, Tricase n.e., Conte, Montanaro n.e., Molino 4, Cristella.
All. Fabio Palagiano.
Arbitri: Serena Polimeno di Sogliano Cavour (Lecce) e Francesco Solimeo di Lecce (Lecce).

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment