Basket

Trasferta foggiana ancora una volta a ranghi ristretti, dopo la falce del Giudice che ha fatto seguito al match interno contro Barletta. Ma i Black Bears non muoiono mai e lo dimostra ancora una volta la forza del gruppo che tra squalifiche ed indisponibili di peso, portano a casa i due punti fondamentali, prima di affrontare Bisceglie.

Nuova Libertas Foggia – Orsa Black Bears Capurso 49-66
(9-19; 18-12; 14-16; 8-19)
Fanelli 3, Lessa 4, Lorusso M. 7, Marino 21, Mazzarano 9, Napoletano 21, Strisciullo 1. All. A.V. Angelilli

Sul palcoscenico dello storico Pala Russo, i dieci in campo aprono un primo quarto con poca qualità, lento e con tanti errori che portiamo a casa solo grazie alle molte azioni individuali. Il secondo inizia con la brutta botta rimediata su un contrasto in area dal nostro Marco Mazzarano che esce dal campo dolorante. Poi, acqua santa somministrata dal coach e stringendo i denti, si riaffaccia in campo a metà del quarto per riprendere in mano la situazione e portarla nel porto sicuro della vittoria.
Si soffre per quasi tre quarti di gara per via delle scelte difensive avversarie, che scelgono di passare a zona riducendo le opzioni dell’attacco barese.
A metà del terzo quarto i nostri terminali offensivi decidono di dare una svolta alla gara e dopo aver chiuso un paio di contropiedi decisivi, arrivano anche le tanto sperate triple firmate da Rocco Marino, che spezzano la gara e portano i nostri ragazzi a due minuti e mezzo dalla fine con un punteggio da gestire sino a fine gara.
C’è da fare davvero i complimenti a questi ragazzi che, a ranghi ridotti e con tante difficoltà durante la gara, hanno stretto i denti senza mollare il match per un secondo tornando a casa con un grande sorriso sulle labbra. Tra tutti, quello del rientrante Stefano Lessa (nella foto), una delle colonne della prima ora dell’Orsa Black Bears Orsa, all’esordio stagionale.
Domenica prossima, complice anche lo spostamento di ben due gare dell’andata in coda al calendario, si inizia con il girone di ritorno sull’ostico campo di Bisceglie, attualmente in coda alla classifica con 2 pt. rimediati con il fanalino di coda San Severo.
Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment