Football Americano

Il match di ritorno tra I Salento Spiders ed I Navy Seals Bari alla luce della combattuta partita di andata era atteso con ansia dagli appassionati e dagli addetti ai lavori e certamente non ha tradito le attese.

Al giro di boa di metà campionato le difese hanno perso il vantaggio che all’inizio del torneo avevano sugli attacchi ancora arrugginiti ed infatti sono stati questi ultimi a predominare in questo match.

Partono bene I baresi, che si portano in vantaggio per due Touchdown. I salentini ci mettono un po’ a carburare, ma entro la fine del primo tempo riescono a raggiungere I padroni di casa come numero di segnature e sono addirittura in vantaggio grazie ad una trasformazione in più.

Il secondo tempo si apre con la difesa barese che nega la segnatura agli ospiti nel primo drive. Poi le squadre rispondono colpo su colpo, coi baresi che si portano I vantaggio e gli Spiders che pareggiano.

Si arriva così al finale con le squadre in parità ed I Navy Seals che riescono a segnare la meta del definitivo 46-38 a pochi istanti dal fischio finale.

Per Coach Ivona, coordinatore dell’attacco: “Partita al cardiopalma e spettacolare per la testa del girone tra Navy Seals e Spiders Salento“.

La posta in palio era la supremazia nel girone ed il posizionamento per i playoff. Le due ottime squadra hanno dato vita ad una partita indimenticabile.

Subito in vantaggio i padroni di casa che dominavano in attacco e si portavano avanti di 12 punti. I salentini riuscivano ad accorciare e a portarsi in parità all’intervallo.

Inizio di secondo tempo con l’attacco leccese che macinava yards e tempo di gioco. La partita proseguiva in parità con scambio vorticoso di segnature fino agli ultimo minuto di gioco.

I Navy Seals Bari avevano l’opportunità di vincere ma avevano solo 56 secondi a disposizione.

Nessun problema… sequenza di yards su lancio e corsa finale in endzone per la vittoria finale a tempo scaduto.

Una partita indimenticabile che ha tenuto tutti gli spettatori con il fiato sospeso fino alla fine. Un ottimo finale che ci proietta verso l’ultima di campionato con il primo posto del girone.

Onore alla squadra salentina mai doma.

Secondo Coach Bottalico, responsabile della difesa: “Come mi aspettavo, una partita davvero dura dal punto di vista fisico. Siamo partiti benissimo con due td sopra… Ma il loro attacco ha trovato la quadra e ci ha messo in crisi. Partita dominata dagli attacchi dunque. In difesa tanti errori individuali che cercheremo di risolvere nei prossimi allenamenti. I miei complimenti a tutti i ragazzi, avversari e seals. Una partita spettacolare e divertentissima.”

(ufficio stampa Sportale)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment