Basket

Prova negativa del team nerazzurro, sconfitto a Cassino

La seconda sconfitta in campionato su sei incontri è logica conseguenza di una prestazione nettamente sotto le aspettative. Battuta d’arresto pesante, quella rimediata dai Lions Bisceglie sul parquet di Cassino: un -17 che andrà metabolizzato in fretta tornando a lavorare con maggiore convinzione per limare quanto non ha funzionato.

Le basse percentuali al tiro e l’elevato numero di rimbalzi offensivi concessi agli avversari saltano subito agli occhi. I nerazzurri non sono stati in grado di invertire la rotta in attacco, calando inesorabilmente in termini produttivi fino a realizzare appena 11 punti nell’ultimo quarto: davvero troppo poco per immaginare di imporsi in trasferta. I Lions hanno condotto per alcuni tratti nella prima frazione (12-16) senza però riuscire a trovare il ritmo per esprimersi con la dovuta continuità e finendo per rincorrere sempre la compagine di casa. Sotto 47-36 al 23’, Bisceglie non ha saputo andare oltre il -5 (51-46 al 27’) ma il successivo allungo di Cassino ha spento le residue velleità di rimonta di un team incappato nella classica serata storta. Bisognerà reagire subito.

Virtus Cassino-Lions Bisceglie 77-60

Virtus Cassino: Teghini 11, Gay 18, Paunovic 4, Kekovic 5, Milosevic 11, Brigato 17, Truglio 5, De Leone 6, Frizzarin. N.e.: Pacitto, Gambelli, Arrighini. All.: Russo.

Lions Bisceglie: Dron 12, Dri 12, Chiti 9, Bini 4, Dip 5, Borsato 14, Vavoli 2, Pieri 2, Verazzo. N.e.: Mastrodonato. All.: Nunzi.

Arbitri: Morra di San Giorgio a Cremano (Napoli), Manganiello di San Giorgio del Sannio (Benevento).

Parziali: 22-19; 39-34; 59-49.

Note: uscito per cinque falli Gay. Tiri da due: Cassino 19/32, Bisceglie 12/32. Tiri da tre: Cassino 11/41, Bisceglie 8/27. Tiri liberi: Cassino 6/9, Bisceglie 12/17. Rimbalzi: Cassino 48, Bisceglie 38. Assist: Cassino 16, Bisceglie 8.

Foto: C. Pellegrini

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment