Pallavolo

Si chiude con una vittoria la regular season del campionato regionale serie C girone B di pallavolo maschile per la Bcc New Mater Castellana allenata da Ciccio Guglielmi: il successo al tie break in rimonta a Francavilla Fontana sul campo della Green Volley Frascolla proietta i giovani gialloblù verso la fase playoff.

Ottimo, intanto, il bilancio della prima parte di stagione con il terzo posto nel girone a 29 punti frutto di 10 vittorie e 4 sconfitte, alle spalle di Mesagne e Leporano.

La prima fase dei playoff promozione scatterà già nel weekend.

La Bcc New Mater (come detto terza nel girone B) è inserita nel gruppo 1 con Mesagne (prima nel girone B) e Terlizzi (quarta nel girone A). Il triangolare si gioca con gare di andata e ritorno, passa solo la prima alla seconda fase.

Sulla carta favorita è il Mesagne che aprirà il gironcino ospitando sabato 9 aprile il Terlizzi. Proprio la formazione barese, invece, sarà il primo avversario della Bcc New Mater: appuntamento il prossimo 24 aprile alle ore 18,30 a Terlizzi. Sette giorni dopo, alla Palestra Angiulli, i giovani gialloblù affronteranno il Mesagne.

“La composizione dei gironi strutturata in base ad una classifica generale tra tutti i gironi certo non ci premia – ha commentato il tecnico della serie C, Ciccio Guglielmi – La presenza del Mesagne, già primo nel nostro girone, non ci mette in una situazione facile, ma questo non significa che non daremo il massimo per lottare fino alla fine. Il vantaggio, se vogliamo, è quello di conoscere già il gioco e il grande valore di uno dei nostri due avversari”.

PRIMA DIVISIONE – Dopo il turno di riposo della scorsa settimana, invece, torna in campo sabato 9 aprile 2022 alle ore 18,30 sul campo dell’Adriatica Trani la Bcc New Mater impegnata nel campionato territoriale di Prima Divisione girone unico e allenata da Vito Testone: di fronte la prima (Castellana con 29 punti e 10 vittorie in 10 gare) e la seconda (Trani con 21 punti, frutto di 7 vittorie nelle 9 partite fin qui disputate) della classifica.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment