Calcio

Il cuore biancazzurro oltre l’ostacolo. Sotto di due reti al termine del primo tempo e in inferiorità numerica dal 16’della ripresa, il De Cagna 2010 Otranto ha la forza di rialzarsi e di trovare il pareggio finale grazie alla doppietta personale di Alessandro Villani.

Finisce 2-2 il match tra le mura con il Gallipoli che rimette in corsa l’undici di mister Manco dopo lo stop in casa del Manduria.

Ad aprire la contesa un gesto della dirigenza locale e dell’amministrazione comunale di Otranto che consegnano un mazzo di fiori alla presidentessa giallorossa Paola Vella, oggetto due settimane fa di un attacco sessista da parte della tifoseria della Città di Gallipoli.

A consegnare l’omaggio floreale l’assessore comunale alla Cultura e alle Politiche sociali, Cristina De Benedetto, e il presidente del De Cagna 2010 Otranto, Giuseppe De Cagna.

La partita scivola via senza particolari sussulti nel primo quarto d’ora con le squadre che si affrontano palla a terra e senza creare particolari occasioni.

Al 18’, primo episodio chiave: fallo di mano in area di rigore idruntina, calcio di rigore per gli ospiti. Sul dischetto va Medina, Caroppo spiazzato e vantaggio del Gallipoli.

I padroni di casa accusano il colpo e prima di potere imbastire una qualsiasi reazione subiscono il secondo gol di giornata: dalla destra Solidoro taglia il campo, sul lato opposto arriva puntuale Santomasi a spingere in porta.

È di Valentini, tra i migliori in campo di giornata, il primo squillo di tromba idruntino. Sul sinistro a incrociare del numero sette, Russo è attento e devia in angolo.
Dopo un episodio dubbio in area ospite, l’arbitro lascia correre su un presunto fallo di mano, è Cisternino a raccogliere un calcio d’angolo dalla sinistra di Mancarella, ma anche lui sbatte sull’estremo difensore giallorosso.

L’Otranto cresce ma non riesce a superare il portiere ospite e la prima frazione di gioco si chiude con una punizione centrale di Villani.

La ripresa si apre con il sinistro di Mancarella, Russo ancora attento e con una mischia in area avversaria che il De Cagna 2010 non sfrutta.

Al 16’, i locali restano in inferiorità numerica. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo a favore, l’arbitro mostra il cartellino rosso a Cisternino, reo di proteste plateali.

È l’episodio che ricarica il De Cagna Otranto. Che al 21’ accorcia le distanze: Villani mette palla in area dalla sinistra, Russo è ingannato e la sfera finisce nell’angolino basso opposto.
Medina si divora di testa il gol dell’1-3, e al 25’ è lo stesso Alessandro Villani a inventarsi la segnatura del 2-2. Tourè lo imbecca sempre a sinistra, il dieci entra nei 16 metri, salta un paio di avversari e scarica sotto l’incrocio dei pali un diagonale imparabile.

Un gol bellissimo.

Trovato il pari, il De Cagna 2010 Otranto serra le fila e, nonostante la pressione del Gallipoli, non corre eccessivi pericoli.

Caroppo è attento in un paio di occasioni, il colpo di testa di Sindaco alto sulla traversa chiude la contesa.

Con il pareggio odierno, il team dei presidenti Giovanni Mazzeo e Giuseppe De Cagna sale a 34 punti in classifica.

Domenica prossima, 13 marzo, match in trasferta in casa del Castellaneta.

Di seguito, il tabellino completo della partita

ECCELLENZA PUGLIESE 2021/2022 – OTTAVA GIORNATA RITORNO

6 MARZO 2022 – ORE 15

STADIO “AVVOCATO PASQUALE NACHIRA” – OTRANTO

ASD DE CAGNA 2010 OTRANTO – GALLIPOLI FOOTBALL 1909 2-2

ASD DE CAGNA 2010 OTRANTO: Caroppo, Plevi, Mancarella, Diarra, Signore, Cisternino, Valentini, Mariano, Tourè, Villani (46’st Falco), De Luca (9’st Buongiorno). All. Manco. A disposizione: Recchia, Rutigliano, Frisco, Angelini, Piscopo, Faggiano, Nicolazzo.

GALLIPOLI FOOTBALL 1909: Russo, Solidoro, Piscopiello, Maiolo, Hundt Monteduro, Santomasi, Cascio, Medina, De Leo, Sindaco. All. Oliva. A disposizione: De Santis, Chiri, Manca, Carrozza, Ripa, Castellaneta, Carrino, Cortese, Carretta.

ARBITRO: Duccio Mancini sezione di Pistoia.

ASSISTENTI: 1/ Daniele Greco sezione di Brindisi; 2/ Andrea Maizzi sezione di Lecce.

RETI: 18’pt (r) Medina, 22’Santomasi; 21’st e 25’ Villani.

ESPULSO: Cisternino al 16’st

AMMONITI: Villani (DC O); Monteduro (G), Cascio (G), Diarra (DC O), Piscopiello (G), Mancarella.

CALCI D’ANGOLO: 6 a 3 per il De Cagna 2010 Otranto.

RECUPERO: 2’PT; 3’ST.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment